Skip to Main Navigation Skip to Content

Profilo Dell'azienda

Ritratto di Matthias Breschan

Biografia

Matthias Breschan

“Per me, il settore orologiero è davvero affascinante, è l’unico che mi viene in mente ad attingere costantemente dalla tradizione per progredire. La maggior parte dei comparti deve adattarsi al presente per non scomparire, invece l’orologeria continua a vivere ripercorrendo il passato. Longines in modo particolare attinge profondamente dalla sua storia”, afferma Matthias Breschan, il nuovo CEO di Longines.



Appassionato di orologeria, di storia e di arte, Matthias Breschan ha preso le redini di Longines a luglio 2020, dopo essere stato a capo di due brand affiliati di Swatch Group: Rado, per nove anni, e Hamilton, per sette. Matthias Breschan è entrato a far parte di questo Gruppo nel 1996 come responsabile di Swatch Telecom. Dal 2005, è membro dell’Extended Group Management Board.



Prima di arrivare in Swatch Group, Breschan ha lavorato in Francia per Aldi, Texas Instruments e Alcatel Mobile Phones nei dipartimenti marketing e commerciale.

Nato in Austria, oltre al tedesco, parla correntemente francese e inglese. È laureato presso la Vienna School of Economics (Università di Vienna) ed è un appassionato sciatore, un amante delle attività all’aria aperta e dello sport in generale. Inoltre, si interessa di design e di arte contemporanea, così come di tutto ciò che amplia i suoi orizzonti.