Skip to main navigation Skip to content

Notizie

  • 13/09/2020

    La corsa piana

    Longines Grosser Preis von Baden

    In qualità di partner e cronometrista ufficiale del Longines Grosser Preis von Baden, che si è svolto il 13 settembre presso l'ippodromo di Iffezheim, Longines è stato fiero di cronometrare le unidici gare della giornata, tra cui la sfida che dà il nome alla manifestazione, vinta da Barney Roy montato da James Doyle, davanti a Communique e Torquator Tasso. In qualità di sponsor titolare e cronometrista ufficiale dell’evento, Longines è stato lieto di omaggiare il vittorioso team di Barney Roy con eleganti segnatempo.  Longines Spirit: L’orologio ufficiale della 148ª edizione del Longines Grosser Preis von Baden  La collezione Longines Spirit è stata creata prendendo ispirazione dai segnatempo dei pionieri leggendari partiti alla conquista del cielo, della terra e del mare affidandosi agli strumenti di misura Longines. Aviatori e esploratori leggendari come Amelia Earhart, Paul-Emile Victor, Elinor Smith e Howard Hughes hanno fatto affidamento al brand dalla clessidra alata per i loro viaggi straordinari. Oggi Longines presenta nuovi segnatempi che testimoniano il loro spirito pionieristico. Un omaggio importante a questi uomini e donne eccezionali che, con un record, una scoperta o una dimostrazione di coraggio, hanno lasciato il segno nella storia, incoraggiando le nuove generazioni a superare i propri limiti. Tutti i modelli della collezione Longines Spirit presentano una tecnologia all'avanguardia dotata di movimenti estremamente precisi che hanno ottenuto la certificazione di “cronometro”.

  • 25/08/2020

    Corporate

    The Longines Heritage Military Marine Nationale

    Il The Longines Heritage Military Marine Nationale ripropone lo stesso carattere deciso dell’orologio cui si ispira, con il cinturino in pelle cognac e il quadrante dorato opalino, e soddisfa contemporaneamente i canoni estetici e tecnici contemporanei. Il dettaglio che non passa inosservato è rappresentato dalla forma particolare e inconsueta della lancetta dei secondi con contrappeso che contribuisce ad affermare l’indole di questo esemplare.   L’orologio di 38,50 mm di diametro è una reinterpretazione di un segnatempo realizzato esclusivamente per la Marine nationale francese. Nel 1947, infatti, questo corpo militare chiese a Longines di fornirgli orologi tanto resistenti quanto precisi per i suoi equipaggi.   Fu così che nacque un modello inedito di 33,50 mm di diametro, dotato di cassa e lunetta robuste, come si confà ai modelli militari, e contenente lo storico movimento Longines 12.68N.   Questi esemplari erano identificati dalla dicitura “M. N.” incisa sul fondo cassa, che stava per Marine Nationale, mentre il quadrante recava l’indicazione “Longines FAB. SUISSE”, abbreviazione di “Fabbrication suisse”, ossia “Fabbricazione svizzera”. Entrambe queste caratteristiche sono state riprese sull’esemplare attuale che, per conservare l’aspetto dell’orologio cui si ispira, non presenta la finestrella della data.   Sempre nello spirito del segnatempo originale, il fondo cassa della versione attuale è a vite e il vetro zaffiro bombato “box” sovrasta il quadrante leggermente grainé, dove il giro delle ore e le lancette sono rivestiti di Super-LumiNova® marrone.   Il The Longines Heritage Military Marine Nationale ospita un movimento automatico, calibro L888.5, sviluppato esclusivamente per Longines e dotato di spirale in silicio.   Questa novità Longines conquisterà gli appassionati degli orologi Héritage, che si definiscono attraverso la storia che raccontano.

  • 16/08/2020

    Salto ad ostacoli

    Edward Levy on Sirius Black claims the Grand Prix Longines de la Région Normandie

    From August 13-16, the Pôle International du Cheval de Deauville hosted the fourth edition of the Longines Deauville Classic, featuring an intense and exciting competition program and an impressive list of renowned international riders, including Longines’ Friend of the Brand Bryan Balsiger.   On Thursday and Friday evening, the Longines Equestrian Challenge brought together the disciplines of horseracing and show jumping in a spectacular show, featuring talented jockeys and riders. The winning team, made up of Nicola Philippaerts and Christophe Soumillon, was rewarded with elegant Longines timepieces after their great victory.   The Longines Grand Prix de la Région Normandie, initially scheduled on Sunday, was held on Saturday and was claimed by French rider Edward Levy on Sirius Black, followed by José Maria Larocca (ARG) and Finn Lente, second, and Scott Brash (GBR) on Hello Vincent, third. Edward Levy was presented with a Longines watch from the hands of Longines’ Regional Sales Manager, Stéphane Deneef.

  • 14/08/2020

    Corporate

    Longines celebrates the Grand Opening of its newest boutique in Lanzhou with Ambassador of Elegance Zhao Liying

    Today marked the Grand Opening of Longines’ newest boutique in Lanzhou City, China, in the presence of Zhao Liying, Ambassador of Elegance since 2017. As in all times, the acclaimed Chinese actress brought elegance and sophistication to this boutique opening, during which she was wearing a model from La Grande Classique de Longines, adorned with diamonds. Spread across over 62 square meters, the store is located at in the district of Qilihe, Lanzhou, in the Gansu Province and provides the customers with the opportunity to discover Longines’ various collections in an elegant environment reflecting the brand’s traditional values.   In addition to the ribbon cutting ceremony, Zhao Liying also took part in the unveiling of the Chinese Valentine’s Day roadshow, which will travel through eight different locations across the country until August 26th. On this occasion, she commented: “To select a pair of couple watches as a gift for Chinese Valentine’s Day is a romantic and meaningful gesture, as watches illustrates the importance of time and commitment between lovers.”

  • 20/09/2020

    Dressage

    Longines Balve Optimum

    Lo scorso weekend, Longines è stata orgogliosa di essere sponsor titolare, cronometrista e orologio ufficiale del Longines Balve Optimum 2020. Dal 1948, la competizione ippica ha luogo ogni estate nella città tedesca di Balve. Quest’anno, la gara di dressage si è svolta dal 18 al 20 settembre.  Domenica, Isabell Werth si è aggiudicata il Grand Prix con il 90,825%, seguita da Jessica von Bredow-Werndl (89,35%) e Dorothee Schneider (81,6%).     Il Longines Balve Optimum 2020 ha permesso alla Maison di presentare l’orologio ufficiale dell’evento, un modello della Longines Master Collection. Animato da un nuovo movimento a carica automatica, sviluppato in esclusiva per Longines, questo segnatempo si contraddistingue per un indicatore delle fasi lunari e un’estetica raffinata, che creano un equilibrio perfetto tra eccellenza tecnica ed eleganza classica.

  • 13/09/2020

    Salto ad ostacoli

    CSI5* Valkenswaard

    In qualità di partner e cronometrista ufficiale della Tops International Arena, Longines ha avuto l'onore di cronometrare i tempi di vittoria di Gregory Wathelet e del suo energico stallone grigio Nevados S durante la competizione più attesa del fine settimana: il Global Champions Grand Prix di Valkenswaard. Per celebrare l'eccezionale performance, il brand è stato lieto di omaggiare il vincitore con un elegante segnatempo. L'accesa competizione del weekend ha offerto a Longines l'occasione perfetta per presentare l'orologio ufficiale dell'evento, un modello della nuova collezione Longines Spirit. La collezione è stata creata prendendo ispirazione dai segnatempo dei pionieri leggendari partiti alla conquista del cielo, della terra e del mare affidandosi agli strumenti di misura Longines. Aviatori e esploratori leggendari come Amelia Earhart, Paul-Emile Victor, Elinor Smith e Howard Hughes hanno fatto affidamento al brand dalla clessidra alata per i loro viaggi straordinari. Oggi Longines presenta nuovi segnatempi che testimoniano il loro spirito pionieristico: Un brillante tributo a uomini e donne eccezionali che, attraverso i loro record, successi e prove di coraggio, hanno segnato la storia, incoraggiando le nuove generazioni a superare i propri limiti. Tutti i modelli della collezione Longines Spirit sono dotati di una tecnologia all'avanguardia con movimenti estremamente precisi che hanno ottenuto la certificazione di “cronometro”.

  • 05/09/2020

    Salto ad ostacoli

    Swiss Jumping Championship Elite presented by Longines

    The Final of the Swiss Jumping Championship Elite was held on September 5th in Humlikon in the context of the LerchPartner.ch CSI Humlikon of which the Swiss watchbrand Longines is the Presenting Partner and Official Watch. Climax of the Longines Championship Series, the Final gathered Switzerland's best riders. Longines Friend of the Brand Bryan Balsiger and Aks Courage jumped to victory ahead of Niklaus Schurtenberger on Ouincassi, second and Martin Fuchs on Stalando, third. Bryan Balsiger was granted an elegant Longines timepiece from the hands of Christophe Jeanneret, Swiss Market Brand Manager.   In 2019, the Swiss watchmaking brand based In St. Imier became the Main Partner of the Swiss Equestrian Federation and its discipline of Show Jumping, thus enhancing Longines' commitment to equestrian sports on a national level. As part of this agreement, the Swiss watchmaking brand lends its name to the series "Longines Championship Series" comprising all national qualifiers for the Swiss Jumping Championship Elite.

  • 21/07/2020

    Corporate

    Ritorno alle origini per il The Longines Avigation Watch Type A-7 1935

    The Longines Avigation Watch Type A-7 1935 rende omaggio all’epoca d’oro dell’aviazione. Longines, infatti, è associata all’universo dell’aereonautica e ai suoi pionieri sin dagli inizi del XX secolo. Il Marchio, in questo caso, s’ispira a un modello ordinato dalle forze aeree statunitensi nel 1935. Per esibire la dicitura “Type A-7” della U.S. Army e poter essere indossato dai suoi piloti, l’orologio doveva soddisfare una serie di criteri estremamente rigorosi in materia di estetica, resistenza e precisione.   Fedele al modello originale, la nuova declinazione del The Longines Avigation Watch Type A-7 1935 si distingue per il quadrante di colore nero, sfalsato di 40° sulla destra. Il particolare orientamento di quest'ultimo permetteva ai piloti di leggere le indicazioni senza dover staccare le mani dalla cloche dell’aereo.   Per agevolare la manipolazione dell’orologio in volo, anche con indosso i guanti, la corona zigrinata posta a ore 12 permetteva di controllare le diverse funzioni del cronografo, avvio, arresto e azzeramento, mediante la semplice pressione del monopulsante. Oggi, The Longines Avigation Watch Type A-7 1935 riprende questa singolare concezione.   La cassa in acciaio inossidabile di 41,00 mm di diametro racchiude un movimento cronografico con ruota a colonne (L788.2) sviluppato in esclusiva per Longines.   Riprendendo, inoltre, le specifiche del modello storico, il quadrante nero opaco su cui si stagliano i grandi numeri arabi e la minuteria chemin de fer, garantisce una leggibilità ottimale. Questa sobria composizione è completata dalle eleganti lancette tipo “cattedrale” rivestite con Super-LumiNova®.   Il nuovo modello The Longines Avigation Watch Type A-7 1935 va ad aggiungersi alla versione con quadrante bianco laccato presentata nel 2016.

  • 08/07/2020

    Salto ad ostacoli

    Lo svizzero Bryan Balsiger, giovane prodigio del salto ostacoli, entra a far parte della Famiglia Longines

    Il marchio orologiero svizzero Longines è orgoglioso di annunciare che il giovane prodigio del salto ostacoli Bryan Balsiger è entrato a far parte della Famiglia Longines in qualità di Friend of the Brand.   Nato in una famiglia di cavalieri e cresciuto nel cuore del maneggio familiare a Corcelles, in Svizzera, Bryan fa il suo debutto a soli 5 anni, dedicandosi all’equitazione in maniera naturale. Trovando nella sua famiglia una vera e propria fonte di ispirazione, sviluppa la sua carriera al fianco del padre, che è anche suo allenatore.   A soli 23 anni, il talentoso cavaliere ha già in attivo un numero impressionante di vittorie. Aggiudicatosi il titolo di Campione d’Europa dei giovani cavalieri nel 2017 a Samorin, in Slovacchia, entra nella categoria Elite nel 2018 e vince il Campionato Svizzero di Humlikon. In quell’anno, si unisce alla squadra svizzera e partecipa alla finale della Longines FEI Jumping Nations Cup™ a Barcellona. L’anno successivo, è con tale squadra che si aggiudica una delle tappe di qualificazione di questa competizione a La Baule prima di una memorabile vittoria in sella a Clouzot de Lassus durante la Longines FEI Jumping World Cup™ di Oslo. Questi ottimi risultati gli hanno anche permesso di entrare nella Top 100 dei migliori cavalieri del Longines Rankings e di qualificarsi per la prestigiosa Finale della Longines FEI Jumping World Cup™ di Las Vegas, che purtroppo questa primavera non ha avuto luogo.%break%   Bryan Balsiger dichiara: “È un grande orgoglio per me poter entrare a far parte della Famiglia Longines. Sono onorato di essere associato a questo marchio, uno dei principali protagonisti degli sport equestri nonché società emblematica della regione in cui sono cresciuto. Farò in modo di tenere alto il nome di Longines, che si distingue per i valori di performance e precisione, essenziali nella mia vita di atleta”.     Longines e gli sport equestri   La passione del marchio dalla clessidra alata per il mondo equestre risale al 1869, come testimonia il primo orologio da tasca decorato con una testa di un cavallo. Già nel 1912, il marchio inaugura una collaborazione con una competizione internazionale di salto ostacoli in Portogallo e quasi un secolo dopo, nel 2013, diventa il primo Top Partner e Cronometrista Ufficiale della Federazione Equestre Internazionale (FEI). Oggi, l’impegno di Longines negli sport equestri si estende alle discipline del salto ostacoli, del dressage, degli attacchi, del concorso completo e delle corse ippiche.    

  • 06/07/2020

    La corsa piana

    Fancy Blue, la nuova regina del Prix de Diane Longines

    Tenutasi nel maestoso ippodromo di Chantilly il 5 luglio 2020, la 171a edizione del Prix de Diane Longines ha visto trionfare Pierre-Charles Boudot in sella a Fancy Blue. Il fantino francese si è aggiudicato la vittoria per il secondo anno consecutivo, in seguito al trionfo nel 2019 con Channel. Al secondo posto, Alpine Star e Stéphane Pasquier, seguiti da James Anthony Heffernan in sella a Peaceful. L’addestramento in Irlanda è ciò che accomuna le tre puledre vincitrici. In qualità di sponsor titolare e cronometrista ufficiale dell’evento, Longines ha avuto l’onore di celebrare la performance di Fancy Blue omaggiando con eleganti orologi i proprietari, l’allenatore e il fantino. L’orologio ufficiale del Prix de Diane Longines 2020 La Maison ha colto l’occasione di questa edizione del Prix de Diane Longines per presentare la collezione Longines DolceVita. Fin dalla sua creazione nel 1997, questa collezione si è rivelata un’ode alla dolce vita italiana. Un connubio di sole, tranquillità e accoglienza, momenti di spensieratezza nella terrazza della piazza del paese, passeggiate tra le vie di Roma e relax in riva al mare. Ispirata a un modello storico degli anni Venti e caratterizzata da una cassa rettangolare, questa linea si è evoluta negli anni senza mai perdere la propria identità.