Skip to main navigation Skip to content

Daniel Deusser si aggiudica il Longines Global Champions Tour Super Grand Prix con una straordinaria vittoria a Praga

Equestrian

21/11/2022

Il legame duraturo tra Longines’ e il mondo equestre ha continuato a evolversi e rafforzarsi in occasione della quarta edizione del Longines Global Champions Tour Super Grand Prix, che ha visto Longines ricoprire il ruolo di sponsor titolare e cronometrista ufficiale dell'evento. Determinati a offrire performance di altissimo livello, i vincitori della tappa precedente del Longines Global Champions Tour Grand Prix 2022 si sono sfidati a Praga, la magnifica capitale della Repubblica Ceca. Una gara da brivido culminata con la clamorosa vittoria di Daniel Deusser su Scuderia 1918 Tobago Z, che ha lasciato un segno indelebile in questo inimitabile campionato. L'orologio ufficiale presentato in questa occasione è un modello della Longines Master Collection, un segnatempo da donna estremamente raffinato, che coniuga delicatamente pura eleganza femminile e sofisticazione tecnica per affascinare gli amanti di un'orologeria raffinata e di uno stile senza tempo.
 

Legata indissolubilmente al mondo equestre, Longines ha rafforzato ulteriormente il suo sostegno ai più grandi cavalieri del salto a ostacoli in qualità di sponsor titolare e cronometrista ufficiale del Longines Global Champions Tour. Nel corso di questa serie emozionante, caratterizzata da molti momenti di tensione tra i cavalieri d'élite,   il brand orologiero svizzero ha sostenuto ancora una volta e con grande entusiasmo la quarta edizione del Longines Global Champions Tour Super Grand Prix, che si è svolta a Praga, la magnifica capitale ceca. L'evento, che ha riunito i cavalieri e i vincitori delle precedenti tappe del Longines Global Champions Tour Grand Prix 2022, ha rappresentato uno dei momenti più attesi del calendario equestre e ha entusiasmato gli appassionati di equitazione di tutto il mondo con esibizioni mozzafiato e l'eccellenza e la perseveranza dei cavalieri più importanti del mondo.

Sabato, il cavaliere tedesco Daniel Deusser in sella a Scuderia 1918 Tobago Z ha saltato brillantemente conquistando l'ambito titolo del Longines Global Champions Tour Super Grand Prix in grande stile e diventando il campione dei campioni. La tedesca Katrin Eckermann con Cala Mandia e l'americano McLain Ward con HH Azur si sono aggiudicati rispettivamente il secondo e il terzo posto. Come segno di riconoscimento per le loro straordinarie performance, Matthieu Baumgartner, Vice Presidente del Marketing di Longines, ha omaggiato i vincitori con eleganti segnatempo Longines.  

Domenica, Longines ha avuto l'onore di cronometrare un'altra gara di punta, la finale della Global Champions League Super Cup, in cui l'incredibile squadra dei Miami Celtics è riuscita a conquistare la vittoria, affrontando la gara con sicurezza e precisione.

Durante l'evento, Longines ha avuto il piacere di presentare l'Orologio ufficiale, un modello a fasi lunari da donna, appartenente alla Longines Master Collection. Sinonimo di eleganza, carattere e purezza, questo raffinato segnatempo della Longines Master Collection è al contempo femminile e tecnico, e dà prova del grande savoir-faire della Maison nell'incorporare i codici estetici e le complicazioni orologiere in creazioni dal design estremamente curato. Con la sua attitude elegante e la sua raffinatezza tecnica, questo segnatempo è un connubio vivace di eleganza classica e tradizione orologiera.