Skip to main navigation Skip to content

Notizie

  • 28/10/2019

    La corsa piana

    Longines rinnova la sua partnership con la Breeders’ Cup

    Il brand orologiero svizzero Longines è fiero di rinnovare la sua collaborazione con la Breeders’ Cup, uno degli eventi di corse ippiche per purosangue più celebri del panorama internazionale.  Nell’ambito di questo nuovo accordo, Longines diventa sponsor titolare dell’evento recentemente denominato Longines Breeders’ Cup Classic.   Forte del suo solido coinvolgimento negli sport equestri da 150 anni, Longines è stato un partner importante della Breeders’ Cup dal 2014. Oltre ad adempiere al suo ruolo di cronometrista e orologio ufficiale dei Breeders’ Cup World Championships, il celebre brand orologiero continua a essere sponsor titolare per la Longines Breeders’ Cup Turf e la Longines Breeders’ Cup Distaff. Longines ha anche presieduto la gara con in palio il suo Premio dell’Eleganza, che celebra ogni anno l’uomo e la donna più eleganti dei Campionati mondiali.   “Negli anni, l’imperituro sostegno di Longines alla Breeders’ Cup e al settore delle corse ippiche è sempre stato straordinario e siamo molto lieti che abbia portato la nostra partnership a un livello ancora superiore”, ha affermato Drew Fleming, Vicepresidente esecutivo e COO della Breeders’ Cup. “ La Longines Breeders’ Cup Classic è una delle corse ippiche più importanti del mondo ed è difficile immaginare un brand più appropriato di Longines per rappresentare l’evento in termini di eleganza e prestigio.”%break%“Noi di Longines siamo lieti di rinnovare la nostra collaborazione con la Breeders’ Cup e di assumere il ruolo di sponsor ufficiale della Breeders’ Cup Classic”, ha detto Matthieu Baumgartner, Vice Presidente Marketing presso Longines. “ Il nostro coinvolgimento nelle corse ippiche risale al 1870, quando Longines ha sviluppato il suo primo movimento cronografo, utilizzato negli ippodromi americani. 140 anni più tardi, in qualità di sponsor titolare, cronometrista e orologio ufficiale dell’attesissima Breeders’ Cup, Longines conferma di nuovo la sua passione di lunga data per questa disciplina.”   La Breeders’ Cup World Championships, una due giorni composta da 14 corse, continua a essere considerata uno degli eventi più emozionanti del mondo, in cui si riuniscono i cavalli, i fantini, gli allenatori, i proprietari e gli allevatori più importanti dell’ippica. L’edizione 2019 avrà luogo il 1° e il 2 novembre al Santa Anita Park di Arcadia, in California. La Longines Breeders’ Cup Classic avrà luogo sabato 2 novembre e sarà trasmessa in diretta in prima serata su NBC.

  • 23/10/2019

    La corsa piana

    Longines HKIR Prelude Race Night

    Oggi il brand orologiero svizzero LONGINES è stato fiero di cronometrare presso l’ippodromo Happy Valley il LONGINES Night Races, l’attesissimo appuntamento di corse ippiche che apre la settimana delle LONGINES Hong Kong International Races, ovvero le gare internazionali di Hong Kong. Happy Time si è aggiudicato la vittoria grazie al fantino australiano Zac Purton, nell’evento clou che era anche la sesta corsa della serata: la Coppa LONGINES. Il proprietario, il fantino e l’allenatore vincenti hanno ricevuto ciascuno un elegante segnatempo LONGINES, consegnato loro da Karen Au Yeung, Vice Presidente LONGINES Hong Kong. Durante l’evento, il brand ha acceso i riflettori su un modello da donna della Master Collection LONGINES, una linea che coniuga eleganza classica ed eccellenza, per il sommo piacere degli appassionati di orologeria. Questo modello in acciaio da 29 mm sfoggia un quadrante blu con finitura a raggi di sole, indici di diamanti e lancette in argento lucidato. Dotato di un movimento automatico, questo elegante segnatempo è impreziosito da un bracciale in acciaio inossidabile. In nome della sua partnership con l’istituzione Hong Kong Jockey Club, il brand orologiero svizzero è anche sponsor titolare e cronometrista ufficiale durante la settimana di gare del LONGINES Hong Kong International Races, tra cui si annovera la LONGINES International Jockey Championship, che si terrà mercoledì 4 dicembre.   Inoltre, in occasione della cena di gala del LHKIR, organizzata per venerdì 6 dicembre da LONGINES e dall’istituzione Hong Kong Jockey Club, sarà consegnato il premio “LONGINES World Best Jockey 2019” al miglior fantino del mondo.   Domenica 8 dicembre, durante le LONGINES Hong Kong International Races, LONGINES avrà il piacere di dare il benvenuto al suo Ambasciatore dell’Eleganza Aaron Kwok. La celebre superstar locale consegnerà il Premio dell’Eleganza LONGINES alla donna più elegante della Sha Tin Racecourse di quel giorno.   La passione di LONGINES per gli sport equestri risale al 1878, anno in cui venne prodotto un cronografo recante l’incisione di un fantino e del suo cavallo, da usare per il cronometraggio di precisione al secondo. Questo modello era particolarmente gettonato nel 1881 tra fantini e appassionati di cavalli e presto iniziò a essere usato anche dalla maggior parte dei giudici sportivi di New York. Oggi, il coinvolgimento di LONGINES negli sport equestri include le corse ippiche e le gare di attacchi, di concorso completo, di salto a ostacoli e di dressage.

  • 19/10/2019

    La corsa piana

    QIPCO British Champions Day

    In qualità di sponsor, cronometrista e orologio ufficiale dell’Ascot Racecourse, il brand orologiero Longines è stato lieto di mettere la sua esperienza nel cronometraggio al servizio delle cinque elettrizzanti gare del QIPCO British Champions Day lo scorso week-end, inclusa la QIPCO British Champions Stakes, vinta dal fantino Donnacha O’Brien in sella a Magical.   L’orologio ufficiale del QIPCO British Champions Day era un nuovo modello da donna della collezione Conquest Classic, che coniuga magistralmente la modernità e la raffinatezza incarnate dal brand. Splendente e raffinata, quest’ultima creazione sfoggia un carattere risolutamente femminile, con un guizzo dall’audacia contemporanea. Disegnato per incarnare la donna moderna, quest’orologio piacerà a chi sa riunire magistralmente le diverse sfaccettature della propria vita.

  • 06/10/2019

    La corsa piana

    Qatar Prix de l’Arc de Triomphe, Longines Prix de l’Opéra, Prix de l’Abbaye de Longchamp Longines

    Domenica 6 ottobre 2019, presso l’ippodromo PARISLONGCHAMP (Francia), Pierre-Charles Boudot in sella a Waldgeist ha tagliato per primo il traguardo dei 2.400 metri del Qatar Prix de l’Arc de Triomphe, regalando ai 10.000 spettatori presenti una giornata di gara davvero elettrizzante.In qualità di sponsor e cronometrista ufficiale dell’evento, il brand orologiero svizzero Longines è stato anche fiero di presentare il Prix de l’Abbaye de Longchamp Longines, vinto da Tom Eaves in sella a Glass Slippers e il Prix de l’Opéra Longines, vinto da Olivier Peslier in sella a Villa Marina.Per celebrare la loro straordinaria performance, Longines ha premiato il fantino, l’allenatore e il proprietario di entrambi i cavalli vincenti con eleganti segnatempo Longines. Per il 9° anno consecutivo, Longines è stato fiero di essere associato a tutte le gare svoltesi durante il week-end del Qatar Prix de l’Arc de Triomphe. Questa attesissima corsa ippica si è guadagnata una reputazione mondiale, ricevendo il prestigioso premio Longines per la World’s Best Horse Race 2015, 2017, 2018. Contestualmente alla collaborazione con France Galop, Longines è cronometrista ufficiale degli ippodromi di Chantilly, Deauville e Longchamp, oltre a essere sponsor titolare del Prix de Diane Longines. Il brand è anche sponsor ufficiale del Qatar Racing and Equestrian Club. L’orologio ufficiale In qualità di orologio ufficiale del Qatar Prix de l’Arc de Triomphe, Longines ha presentato un nuovo modello della Longines Master Collection, dotato di un quadrante in argento e di un indicatore di fasi lunari. Simbolo della maestria orologiera di Longines, la collezione Master incarna alla perfezione i valori di eccellenza ed eleganza che hanno contribuito a costruire la reputazione del brand nel mondo.