Skip to main navigation Skip to content

Notizie

  • 13/12/2020

    La corsa piana

    Longines Hong Kong International Races

    Domenica 13 dicembre 2020 LONGINES ha avuto l'onore di partecipare alle LONGINES Hong Kong International Races 202 in qualità di sponsor titolare e cronometrista ufficiale. Evento di punta del calendario ippico annuale, la giornata delle LONGINES Hong Kong International Races ha regalato al pubblico una serie di performance d'eccezione, ad opera di alcuni dei cavalli e dei fantini migliori al mondo.   Le LONGINES Hong Kong International Races hanno dato all’anno una conclusione elettrizzante, ospitando alcuni dei migliori cavalli e fantini al mondo in ben quattro gare di Gruppo 1. Ryan Moore ha reclamato la vittoria della LONGINES Hong Kong Vase e della LONGINES Hong Kong Sprint, rispettivamente in sella a Mogul e Danon Smash, mentre Vincent Ho, alle redini di Golden Sixty, ha trionfato nella LONGINES Hong Kong Mile. Per finire, Zac Purton e Normcore hanno riportato la vittoria della LONGINES Hong Kong Cup.   In qualità di sponsor titolare e cronometrista ufficiale dell’evento, LONGINES ha avuto l'onore di premiare i team vincenti con i suoi eleganti segnatempo.   Il marchio orologiero svizzero ha avuto inoltre il piacere di accendere i riflettori sull'orologio ufficiale delle LONGINES Hong Kong International Races 2020, un cronografo con quadrante blu della collezione LONGINES Spirit. Creati prendendo ispirazione dai segnatempo LONGINES dei pionieri leggendari partiti alla conquista del cielo, della terra e del mare affidandosi agli strumenti di misura Longines, tutti i modelli della linea Longines Spirit includono movimenti all'avanguardia con la certificazione di "cronometro" e una garanzia di 5 anni.

  • 09/12/2020

    La corsa piana

    Longines International Jockey's Championships

    Ritrovo annuale di alcuni dei migliori fantini al mondo, nella cornice dell'ippodromo Happy Valley (RAS di Hong Kong), il LONGINES International Jockey's Championship è stato conquistato ieri dal fantino Zac Purton con 20 punti, davanti a Joao Moreira, Hollie Doyle e Alexis Badel. Durante la cerimonia di premiazione, al vincitore è stato consegnato un elegante orologio, direttamente da Nancy Tse, Vice Presidente di LONGINES Hong Kong.   In qualità di orologio ufficiale dell'evento, il marchio ha messo in evidenza un modello di cronografo con quadrante blu della collezione LONGINES Spirit, creato prendendo ispirazione dai segnatempo LONGINES dei pionieri leggendari partiti alla conquista del cielo, della terra e del mare. Tutti i modelli della linea Longines Spirit includono movimenti all'avanguardia con la certificazione di "cronometro" e una garanzia di 5 anni.  Infine, domenica 13 dicembre, la settimana si chiuderà con le LONGINES Hong Kong International Races, che includeranno la LONGINES Hong Kong Vase, la LONGINES Hong Kong Sprint, la LONGINES Hong Kong Mile e la LONGINES Hong Kong Cup.

  • 29/11/2020

    La corsa piana

    Japan Cup in association with Longines

    Domenica 29 novembre il leggendario Ippodromo di Tokyo, in Giappone, ha ospitato la 40a edizione della Japan Cup in association with Longines. In qualità di partner e cronometrista ufficiale di questo evento sportivo sensazionale, Longines ha avuto l'onore di cronometrare la vittoria di Almond Eye e del suo jockey Christophe Lemaire premiando la squadra vincitrice con eleganti segnatempo. La campionessa purosangue giapponese, che ha conquistato la sua seconda vittoria in questa competizione, è stata seguita da Contrail e Daring Tact.  Fondata a Tokyo nel 1981, la Japan Cup in association with Longines è una gara internazionale di 2400 metri di Gruppo 1 su erba per cavalli di età superiore ai 3 anni. Oltre a essere la competizione più importante del paese, è una delle più prestigiose al mondo.%break%Longines Spirit: L'Orologio ufficiale della 40a Japan Cup in association with Longines   La collezione Longines Spirit è stata creata prendendo ispirazione dai segnatempo dei pionieri leggendari partiti alla conquista del cielo, della terra e del mare. Oggi Longines presenta nuovi segnatempo che testimoniano il loro spirito pionieristico. Un brillante tributo a uomini e donne eccezionali che, attraverso i loro record, successi e prove di coraggio, hanno segnato la storia, incoraggiando le nuove generazioni a superare i propri limiti. Tutti i modelli della collezione Longines Spirit sono dotati di una tecnologia all'avanguardia con movimenti estremamente precisi che hanno ottenuto la certificazione di cronometro.

  • 07/11/2020

    La corsa piana

    Breeders' Cup World Championships - Longines Breeders' Cup Classic/Longines Breeders' Cup Distaff/Longines Breeders' Cup Turf

    Nel rispetto delle linee guida sanitarie, l'edizione 2020 dei Breeders Cup World Championships è stata seguita da migliaia di spettatori da casa, grazie al live stream televisivo e tramite le app, addirittura offrendo un'esperienza di realtà virtuale delle corse, una prima per questo evento.   Prima della corsa, The Breeders Cup e il suo Partner ufficiale Longines hanno organizzato il Premio dell'Eleganza Longines, una competizione di moda virtuale dove i grandi appassionati di equitazione e di moda hanno condiviso i loro outfit migliori tramite i social media. Nell'illustre giuria erano presenti il presidente di Longines U.S. Pascal Savoy, il leggendario personaggio televisivo Carson Kressley, la modella e telecronista sportiva Bonnie-Jill Laflin e la telecronista sportiva Julie Stewart-Binks. Longines ha premiato il vincitore e la vincitrice rispettivamente con un Longines Spirit L3.810.4.73.2 e un PrimaLuna L8.109.5.79.6.   Orologio ufficiale della 37a edizione dei Breeders Cup World Championships, la collezione Longines Spirit è stata creata prendendo ispirazione dai segnatempo dei pionieri leggendari partiti alla conquista del cielo, della terra e del mare affidandosi agli strumenti di misura Longines. Aviatori e esploratori leggendari come Amelia Earhart, Paul-Emile Victor, Elinor Smith e Howard Hughes hanno fatto affidamento al brand dalla clessidra alata per i loro viaggi straordinari. Oggi Longines presenta nuovi segnatempo che testimoniano il loro spirito pionieristico: Un brillante tributo a uomini e donne eccezionali che, attraverso i loro record, successi e prove di coraggio, hanno segnato la storia, incoraggiando le nuove generazioni a superare i propri limiti. Tutti i modelli della collezione Longines Spirit sono dotati di una tecnologia all'avanguardia con movimenti estremamente precisi che hanno ottenuto la certificazione di “cronometro” e che offrono una garanzia di 5 anni.

  • 28/10/2020

    La corsa piana

    Longines HKIR Prelude Race Night

    Il 28 ottobre 2020 Longines è stata fiera di presentare la Longines Night Races all'ippodromo Happy Valley (HK SAR): l'attesissima corsa di cavalli ha dato il via alla settimana di corse dell'Hong Kong International Races. Cavalcato dal fantino Keith Yeung, quella sera Best Alliance ha galoppato verso la vittoria della Longines Cup. Il proprietario, il fantino e l’allenatore vincenti hanno ricevuto ciascuno un elegante segnatempo LONGINES, consegnato loro da Karen Au Yeung, Vice Presidente LONGINES Hong Kong.   Durante l'evento, il brand ha presentato un modello con quadrante nero incluso nella collezione Longines Spirit, ispirata ai classici segnatempo Longines usati dai celebri pionieri che hanno conquistato aria, terra e mare. Tutti i modelli della linea Longines Spirit includono movimenti all'avanguardia con la certificazione di "cronometro" e una garanzia di 5 anni.   In nome della sua partnership con l’istituzione Hong Kong Jockey Club, il brand orologiero svizzero è anche sponsor titolare e cronometrista ufficiale alla Longines Hong Kong International Races che si terrà domenica 13 dicembre e la Longines International Jockey Championship, che si terrà mercoledì 9 dicembre.     La passione di Longines per gli sport equestri risale al 1878, anno in cui venne prodotto un cronografo recante l’incisione di un fantino e del suo cavallo, da usare per il cronometraggio di precisione al secondo. Questo modello era particolarmente gettonato nel 1881 tra fantini e appassionati di cavalli e presto iniziò a essere usato anche dalla maggior parte dei giudici sportivi di New York. Oggi, il coinvolgimento di LONGINES negli sport equestri include le corse ippiche e le gare di attacchi, di concorso completo, di salto a ostacoli e di dressage.

  • 13/09/2020

    La corsa piana

    Longines Grosser Preis von Baden

    In qualità di partner e cronometrista ufficiale del Longines Grosser Preis von Baden, che si è svolto il 13 settembre presso l'ippodromo di Iffezheim, Longines è stato fiero di cronometrare le unidici gare della giornata, tra cui la sfida che dà il nome alla manifestazione, vinta da Barney Roy montato da James Doyle, davanti a Communique e Torquator Tasso. In qualità di sponsor titolare e cronometrista ufficiale dell’evento, Longines è stato lieto di omaggiare il vittorioso team di Barney Roy con eleganti segnatempo.   Longines Spirit: L’orologio ufficiale della 148ª edizione del Longines Grosser Preis von Baden   La collezione Longines Spirit è stata creata prendendo ispirazione dai segnatempo dei pionieri leggendari partiti alla conquista del cielo, della terra e del mare affidandosi agli strumenti di misura Longines. Aviatori e esploratori leggendari come Amelia Earhart, Paul-Emile Victor, Elinor Smith e Howard Hughes hanno fatto affidamento al brand dalla clessidra alata per i loro viaggi straordinari. Oggi Longines presenta nuovi segnatempi che testimoniano il loro spirito pionieristico. Un omaggio importante a questi uomini e donne eccezionali che, con un record, una scoperta o una dimostrazione di coraggio, hanno lasciato il segno nella storia, incoraggiando le nuove generazioni a superare i propri limiti. Tutti i modelli della collezione Longines Spirit presentano una tecnologia all'avanguardia dotata di movimenti estremamente precisi che hanno ottenuto la certificazione di “cronometro”.

  • 06/07/2020

    La corsa piana

    Fancy Blue, la nuova regina del Prix de Diane Longines

    Tenutasi nel maestoso ippodromo di Chantilly il 5 luglio 2020, la 171a edizione del Prix de Diane Longines ha visto trionfare Pierre-Charles Boudot in sella a Fancy Blue. Il fantino francese si è aggiudicato la vittoria per il secondo anno consecutivo, in seguito al trionfo nel 2019 con Channel. Al secondo posto, Alpine Star e Stéphane Pasquier, seguiti da James Anthony Heffernan in sella a Peaceful. L’addestramento in Irlanda è ciò che accomuna le tre puledre vincitrici. In qualità di sponsor titolare e cronometrista ufficiale dell’evento, Longines ha avuto l’onore di celebrare la performance di Fancy Blue omaggiando con eleganti orologi i proprietari, l’allenatore e il fantino. L’orologio ufficiale del Prix de Diane Longines 2020 La Maison ha colto l’occasione di questa edizione del Prix de Diane Longines per presentare la collezione Longines DolceVita. Fin dalla sua creazione nel 1997, questa collezione si è rivelata un’ode alla dolce vita italiana. Un connubio di sole, tranquillità e accoglienza, momenti di spensieratezza nella terrazza della piazza del paese, passeggiate tra le vie di Roma e relax in riva al mare. Ispirata a un modello storico degli anni Venti e caratterizzata da una cassa rettangolare, questa linea si è evoluta negli anni senza mai perdere la propria identità.

  • 22/02/2020

    La corsa piana

    Longines ha presentato l'H.H. the Amir Trophy 2020

    In qualità di sponsor e cronometrista ufficiale del Qatar Racing and Equestrian Club, Longines ha avuto il piacere di celebrare la vittoria di French King e del suo fantino Olivier Peslier nell'attesissima edizione 2020 dell'H.H. the Amir Trophy, presentata da Longines il 22 febbraio scorso. L'elettrizzante competizione ha avuto luogo durante l'appuntamento annuale con la tre giorni di corse ippiche dell'H.H. the Amir Sword Festival, che si è svolto all'ippodromo Al Rayyan di Doha (Qatar) dal 20 al 22 febbraio. Per festeggiare questa eccezionale vittoria, il brand orologiero svizzero è stato lieto di omaggiare i componenti del team vincitore con i suoi eleganti segnatempo.L'orologio ufficiale del festival era un cronografo con quadrante blu della collezione Conquest V.H.P.“ Very High Precision”. Questo segnatempo sportivo è dotato di un movimento esclusivo celebre per il suo alto grado di precisione (± 5 secondi/anno) e la sua capacità di reimpostare le lancette dopo un urto o l'esposizione a un campo magnetico. Oltre a queste interessanti funzionalità, offre anche una durata della batteria straordinariamente lunga e un calendario perpetuo.

  • 16/02/2020

    La corsa piana

    Tre domeniche di sfide al cardiopalma e prestazioni stellari concluse con l'81° Longines Grosser Preis von St. Moritz

    Il legame che unisce Longines e St. Moritz risale a oltre un secolo fa. Nel 1894, infatti, il brand orologiero svizzero inviò due contatori cronografi alla celebre località dell'Engadina, che sarebbero poi stati utilizzati come dispositivi di cronometraggio. Fu così che prese il via una partnership costante legata alle attività di cronometraggio, in particolare per lo sci alpino, la ginnastica e le corse ippiche.   Inoltre Longines dal 2015 è Sponsor e Orologio ufficiale di St. Moritz. Nel contesto di questa collaborazione, l’Ufficio turistico, la Scuola di Sci svizzera e gli impianti di risalita della sfarzosa meta alpina sfoggiano i colori del marchio.   Longines e il mondo equestre La passione di Longines per l’universo equestre risale al 1869, con la produzione del suo primo orologio da tasca a tema che sfoggiava una fiera testa di cavallo. Pochi anni dopo, nel 1878, Longines ha sviluppato un movimento cronografo, racchiuso in una cassa recante l’incisione di un fantino e del suo cavallo.  Apparso sulle piste fin dal 1881, questo tipo di segnatempo è diventato subito estremamente popolare tra fantini e appassionati di cavalli poiché consentiva di cronometrare le prestazioni. Oggi, la partecipazione di Longines agli sport equestri include gare di salto a ostacoli, corse in piano, gare di attacchi, dressage e concorsi completi. Il brand ha scelto di sostenere questi sport poiché incarnano alla perfezione i suoi valori chiave: eleganza, tradizione e performance. Nell'ambito del coinvolgimento di Longines con il mondo equestre, il brand orologiero ha inoltre il piacere di sostenere le principali istituzioni ippiche come la Federazione Equestre Internazionale (FEI), la Federazione Internazionale delle Autorità Ippiche (IFHA) e la Federazione Internazionale dei Gentlemen Riders e delle Amazzoni (FEGENTRI).   Disputata nel lago ghiacciato della località svizzera di St. Moritz, la White Turf si è conclusa in modo perfetto oggi con la strepitosa vittoria di Wargrave e Dennis Schiergen nel Longines Grosser Preis von St. Moritz.   In qualità di Sponsor e Cronometrista ufficiale di questo emozionante evento sportivo, Longines ha avuto l'onore di cronometrare l'attesissima sfida che mette in palio il premio più elevato di tutte le gare disputate in Svizzera.

  • 14/02/2020

    La corsa piana

    White Turf di St. Moritz 2020 – Seconda domenica

    Il 9 febbraio, Longines ha cronometrato la vittoria di Clément Lheureux in sella a Ulster al Longines Grand Prix nel corso della seconda domenica di gara della White Turf a St. Moritz, a cui il marchio svizzero ha l’onore di partecipare in qualità di Sponsor, Cronometrista e Orologio ufficiale. Il Longines Grand Prix è una corsa preparatoria al Longines Grosser Preis von St. Moritz che si terrà il 16 febbraio.  Sin dal 1907, l’appuntamento annuale della White Turf St. Moritz ha luogo durante tre domeniche di febbraio sul lago ghiacciato dei Grigioni, un rinomato resort turistico. Con una partecipazione di oltre 30.000 visitatori all’anno, l’evento è considerato l’appuntamento sportivo e sociale più importante del calendario invernale. Quest’anno l’evento si svolge nelle giornate del 2, 9 e 16 febbraio.  L'orologio ufficiale dell'evento è il Conquest V.H.P. (Very High Precision), un segnatempo argentato da 41 mm dotato di calendario perpetuo e una durata della batteria straordinariamente lunga. Si tratta di un'eccellente creazione che combina precisione estrema (± 5 secondi/anno), tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall'eleganza unica del marchio.