Skip to main navigation Skip to content

Longines Global Champions Tour di Berlino 2019

Salto ad ostacoli

28/07/2019

Dani G. Waldman (ISR) su Lizziemary si aggiudica una seconda straordinaria vittoria al Longines Global Champions Tour Grand Prix di Berlino

La tredicesima tappa del Longines Global Champions Tour, di cui Longines è sponsor titolare e cronometrista ufficiale, si è conclusa questa domenica a Berlino. Gara clou della settimana, il Longines Global Champions Tour Grand Prix di Berlino è stata segnata dall'incredibile vittoria di Dani G. Waldman su Lizziemary. Longines ha avuto il piacere di offrirle un elegante segnatempo a riconoscimento dello straordinario successo.

Poiché Dani G. Waldman si era già qualificata per il Longines Global Champions Tour Super Grand Prix di novembre, la vittoria valida per tale evento è stata assegnata a Ludger Beerbaum (GER), arrivato al secondo posto nella competizione.

Questo fine settimana di gare intense ha offerto a Longines l'occasione perfetta per presentare l'orologio ufficiale dell'evento, il modello Conquest V.H.P. “Very High Precision”, che rappresenta un nuovo traguardo nella tecnologia al quarzo, unendo precisione estrema, tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall'eleganza unica del marchio. Questo segnatempo è dotato di un movimento esclusivo celebre per il suo alto grado di precisione (± 5 secondi/anno) e la sua capacità di reimpostare le lancette dopo un urto o l'esposizione a un campo magnetico.

Longines Global Champions Tour of Berlin; Jumping; 2019

block.longinestimingbig.name

block.longinestimingbig.content

block.longinestimingbig.link_label