Skip to main navigation Skip to content

Le nostre boutique ufficiali e i nostri rivenditori autorizzati sono aperti!

Scopri subito dove trovare i nostri orologi oppure acquistali online 

Spedizione express gratuita


Notizie

  • 01/05/2019

    La corsa piana

    Longines Sagaro Stakes 2019

    Il 1° maggio 2019, Longines è stata fiera di cronometrare la vittoria di Dee Ex Bee e del fantino William Buick ai Longines Sagaro Stakes, una delle competizioni del Royal Ascot Trials Day. Il proprietario, l’allenatore e il fantino di Dee Ex Bee hanno ricevuto un elegante segnatempo Longines per celebrare la loro vittoria.   Longines è lo sponsor titolare della corsa Longines Sagaro Stakes nonché cronometrista e orologio ufficiale dell’ippodromo di Ascot.

  • 01/05/2019

    Salto ad ostacoli

    Longines FEI World Cup, girone della Cina - 1a tappa

    Mercoledì 1° maggio 2019, Patrick Lam (HKG) e il suo cavallo Newtime de Baussy si sono aggiudicati la vittoria nella prima tappa del girone della Cina della Longines FEI Jumping World Cup™, a Tianjin. Il fantino cinese Yuxing Ma, in sella a Elly van de Boslandhoeve, e Jirigala Erdeng, in sella a Brikibo vd Bosbeek hanno conquistato rispettivamente il secondo e il terzo posto. In qualità di Sponsor Titolare, Cronometrista e Orologio Ufficiale dell’evento, il brand orologiero svizzero è stato lieto di omaggiare Patrick Lam con un elegante segnatempo in segno di ricompensa per la vittoria. Inoltre, Longines ha approfittato di quest’ottima occasione per presentare l’orologio ufficiale dell’evento, il Conquest V.H.P. “Very High Precision”, che rappresenta un nuovo traguardo nella tecnologia al quarzo, unendo precisione estrema, tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall’eleganza unica del marchio.

  • 28/04/2019

    La corsa piana

    Longines Prix Allez France & Prix Ganay

    In qualità di partner ufficiale dell’ippodromo di Longchamp a Parigi, il marchio orologiero svizzero è stato fiero di cronometrare la performance strabiliante di Pierre-Charles Boudot in sella a Waldgeist nel Prix Ganay. Inoltre, in questa occasione, Longines ha avuto il piacere di presentare il Prix Allez France Longines, a cui il brand presta il suo nome. Gli spettatori di questa gara hanno assistito alla vittoria di Mickaël Barzalona in sella a Morgan le Faye. Tosen Gift e Fabrice Veron si sono aggiudicati il secondo posto, seguiti da Shahnaza e Christophe Soumillon. Il proprietario, allenatore e fantino di Morgan le Faye ha ricevuto un elegante orologio Longines, consegnatogli direttamente da Frédéric Bondoux, Brand Manager Longines per la Francia.

  • 20/04/2019

    Salto ad ostacoli

    Longines Global Champions Tour of Miami 2019

    Il fine settimana scorso, la terza tappa del Longines Global Champions Tour ha riunito i migliori fantini e destrieri sulle spiagge di South Beach. In qualità di sponsor titolare e cronometrista ufficiale del Tour, Longines è fiera di aver segnato i tempi della vittoria del belga Pieter Devos su Claire Z, davanti all’olandese Harrie Smolders su Don VHP Z N.O.P. e alla svedese Malin Baryard-Johnsson su H&M Indiana, in occasione dell’evento chiave del fine settimana: il Longines Global Champions Tour Grand Prix a Miami Beach. Per celebrare la sua grande performance, Pieter Devos ha ricevuto un elegante segnatempo Longines dalle mani di Pascal Savoy, Brand Manager Longines per gli Stati Uniti. Perfettamente in linea con il motto Longines “Elegance is an attitude”, l’eleganza del cuore è stato il messaggio principale della giornata di domenica. Durante la tappa di Miami Beach del Longines Global Champions Tour Grand Prix, Longines ha scelto di sostenere JustWorld International, un’organizzazione di beneficenza che raccoglie fondi per aiutare i bambini indigenti, con l’iniziativa “Longines Clear The Jump”, grazie alla quale sono stati offerti 200 pasti a ogni completamento dei salti di Longines. In totale, oggi, Longines ha contribuito a offrire 5000 pasti ai beneficiari dell’operato di JustWorld International. Lungo l’intero weekend, Longines è stata fiera di presentare un modello della collezione HydroConquest come orologio ufficiale dell’evento. Traendo ispirazione dall’affascinante mondo degli sport acquatici, la collezione HydroConquest abbina eccellenza tecnica ed eleganza tradizionale, ed è perfetta per questo prestigioso evento equestre sulle sponde dell’oceano.

  • 23/04/2019

    Salto ad ostacoli

    Longines becomes the Title Partner of the Longines PfingstTurnier Wiesbaden

    Appassionato di sport equestri fin dalla sua nascita, il brand orologiero svizzero Longines è lieto di rafforzare il suo legame con l'universo equestre diventando sponsor titolare, cronometrista e segnatempo ufficiale del Longines PfingstTurnier Wiesbaden. Questo evento di punta internazionale, che nasce 90 anni fa dal WRFC, si svolgerà dal 7 al 10 giugno 2019 al Biebrich Schlosspark, e prevederà gare di quattro discipline: salto a ostacoli, dressage, concorso completo e volteggio. A concludere l’evento la gara più attesa, il Longines Grand Prix Großer Preis der Landeshauptstadt Wiesbaden, cui Longines è fiera di affiancare il suo nome.   “Siamo lieti di inaugurare questa nuova collaborazione tra il WRFC e Longines, che coniuga continuità e opportunità“, ha commentato Kristina Dyckerhoff, Presidente del WRFC. “ I cavalli sono un elemento essenziale per me, i miei colleghi del WRFC, e anche per Longines. La fondamentale tradizione rappresentata in questa competizione, insieme alla nostra passione per gli sport equestri e allo scenario unico offerto dal Biebrich Schlosspark, creano, anno dopo anno, un evento senza pari, e non vediamo l'ora di essere alla prossima edizione insieme al nostro partner Longines.”%break%Matthieu Baumgartner, Vice Presidente del Marketing Longines, ha aggiunto: " È con grandissimo orgoglio che Longines si unisce al Wiesbadener Reit-und Fahr-Club e diventa sponsor titolare del Longines PfingstTurnier Wiesbaden. Questo evento dall'alto valore storico è in linea con i valori promossi tanto dagli sport equestri quanto da Longines, coniugando tradizione, eleganza e performance.   Il nostro brand è legato agli sport equestri da oltre un secolo e mezzo, e non vediamo l'ora di offrire la nostra competenza in materia di cronometraggio e il nostro know-how tecnico a tutte le competizioni dell'evento.” La passione di Longines per l’universo equestre risale al 1869, con la produzione di un orologio da tasca su cui era incisa un’audace testa di cavallo. Già nel 1912, il marchio orologiero svizzero aveva inaugurato una collaborazione con una competizione internazionale di salto a ostacoli in Portogallo. Oggi, il coinvolgimento di Longines negli sport equestri comprende salto a ostacoli, dressage, attacchi, resistenza e concorso completo, senza dimenticare le corse ippiche.

  • 12/04/2019

    Salto ad ostacoli

    Longines Global Champions Tour of Mexico 2019

    La seconda tappa del Longines Global Champions Tour, di cui Longines è sponsor titolare nonché cronometrista ufficiale, si è conclusa domenica con la stupenda vittoria del fantino belga Jerome Guery su Quel Homme de Hus al Longines Global Champions Tour a Città del Messico. Come riconoscimento per la sua strepitosa vittoria, Jerome Guery ha ricevuto in omaggio un elegante segnatempo Longines per mano di Charles Villoz, Vice Presidente di Longines. Questo bellissimo fine settimana di competizioni intense è stato l’occasione perfetta per Longines per presentare l’orologio ufficiale dell’evento, un nuovo modello della sua collezione HydroConquest, che combina eccellenza tecnica ed eleganza tradizionale, elementi distintivi di Longines. Questo segnatempo è caratterizzato da una lunetta valorizzata da un inserto in ceramica colorata, che offre un tocco di luminosità e uno stile moderno. Venerdì 12 aprile, Longines ha presentato la nuova versione interamente in ceramica che si aggiunge alla collezione Longines HydroConquest durante un evento esclusivo presso la boutique Palacio de Hierro nel quartiere di Polanco a Città del Messico. Per la prima mondiale, il vice presidente Longines Charles Villoz ha presentato agli ospiti e ai media selezionati questo nuovo segnatempo interamente realizzato in ceramica nera, il cui quadrante sfoggia fieramente la sua composizione chimica: ZrO2. Questo materiale antigraffio e dalle tecnologie di alto livello è perfetto per il look sportivo del nuovo orologio HydroConquest. La sua audacia è ulteriormente valorizzata dalle diverse finiture dei componenti: quadrante opaco, cassa lucida, lunetta tonda satinata e un colore nero che sfuma in una finitura circolare satinata e opaca.

  • 12/04/2019

    Corporate

    Longines launches the new all-ceramic version broadening Longines’ HydroConquest in Mexico City

    Venerdì 12 aprile, Longines ha presentato la nuova versione interamente in ceramica che si aggiunge alla linea Longines HydroConquest durante un evento esclusivo presso la boutique Palacio de Hierro nel quartiere di Polanco a Città del Messico. Per la prima mondiale, il vice presidente Longines Charles Villoz ha presentato agli ospiti e ai media selezionati questo nuovo segnatempo interamente realizzato in ceramica nera. Il profilo dinamico di questo orologio completa una collezione di recente arricchita di variazioni dotate di una lunetta messa in valore da inserti in ceramica colorata. Abbinando l’eccellenza tecnica e la tradizionale eleganza del brand, la collezione HydroConquest trae ispirazione dal mondo degli sport acquatici. Di recente, Longines ha dato un nuovo splendore alla linea HydroConquest creando dei modelli raffinati dotati di una lunetta decorata con inserti in ceramica colorata. Oggi, il brand si spinge oltre usando questo materiale esclusivo con un modello interamente realizzato in ceramica nera, il cui quadrante sfoggia fieramente la sua composizione chimica: ZrO2. Questo materiale antigraffio e dalle tecnologie di alto livello è perfetto per un look sportivo del nuovo orologio HydroConquest. La sua audacia è ulteriormente valorizzata dalle diverse finiture dei componenti: quadrante opaco, cassa lucida, lunetta tonda satinata e un colore nero che si sfuma in una finitura circolare satinata e opaca. Una rappresentazione emblematica degli orologi sportivi creata da Longines: la collezione HydroConquest risponde alle aspettative degli appassionati degli sport in mare aperto, senza rinunciare all’eleganza del brand orologiero svizzero. Il nuovo HydroConquest preserva lo stile tradizionale degli orologi da immersione, offrendo le risposte alle esigenze peculiari di questo sport. L’impermeabilità fino a 300 metri, la lunetta girevole unidirezionale, la corona avvitata e la chiusura déployante a doppia sicurezza sono caratteristiche che enfatizzano lo stile del segnatempo.

  • 11/04/2019

    La corsa piana

    IFHA & Longines Award of Merit 2019

    In qualità di partner e orologio ufficiale della Federazione Internazionale delle Autorità Ippiche (IFHA), la manifattura svizzera Longines è lieta di aver consegnato il Longines and IFHA International Award of Merit 2019 al leader del settore John Messara, il primo australiano ad avere l’onore di ricevere questo premio. Messara ha dichiarato: “Sono estremamente grato di ricevere il Longines and IFHA International Award of Merit perché è consegnato dai miei omologhi internazionali, e gran parte del mio lavoro nei decenni scorsi si è focalizzato sul miglioramento delle corse e dell’allevamento in Australia, e anche nella comunicazione dei nostri successi in tutto il mondo, parlo in particolare dell’incrollabile sostegno di mia moglie, Kris, e dei nostri quattro figli, di tutto il mio team, passato e presente, da Arrowfield, del CdA e degli amministratori di Racing New South Wales e Racing Australia, nonché dei due straordinari Ministri delle corse australiani, l'Onorevole George Souris AM e l'Onorevole Troy Grant. Ho avuto inoltre la fortuna di avere a disposizione un’incomparabile dinastia di stalloni fuoriclasse che hanno indirizzato la mia carriera nonché l’intero settore australiano dei purosangue negli scorsi 30 anni. Danehill, Redoute’s Choice e adesso Snitzel: grazie”. I precedenti vincitori dell’International Award of Merit includono la famiglia Magnier e l’allenatore Aidan O’Brien, la vera forza degli allevamenti irlandesi di cavalli da corsa Coolmore e Ballydoyle; Yutaka Take, leggendario fantino giapponese; la famiglia Romanet, leader da tempo famosi nel mondo delle corse in Francia e in tutto il mondo; Jim Bolger, allentore, proprietario e allevatore di punta irlandese; Alec Head, campione in carica, allenatore e capostipite della scuderia Haras du Quesnay; Seth Hancock della storica Claiborne Farm negli USA e il fu Marcel Zarour Atanacio, in precedenza presidente della South American organization for the promotion of Thoroughbreds (OSAF). L’International Award of Merit è stato creato nel 2013 da Longines in collaborazione con l’IFHA allo scopo di celebrare pubblicamente personalità di spicco del panorama equestre per il loro prezioso contributo nel settore ippico. In qualità di partner e orologio ufficiale dell’IFHA, Longines, in collaborazione con la stessa Federazione, attribuisce anche altri premi come segno di riconoscimento per l’eccellenza dimostrata in questa disciplina. I vincitori vengono premiati nel corso dell’anno durante cerimonie alle quali partecipano rappresentati di tutto il settore. Walter von Känel, presidente di Longines, ha dichiarato: “È un piacere e un grande onore stasera riconoscere la dedizione di John Messara per le corse dei purosange, uno sport tanto caro al brand. La nostra passione per il mondo equestre aumenta costantemente da un secolo e mezzo, e oggi possiamo affermare di essere il partner principale di istituzioni ed eventi internazionali nelle discipline di corsa, e anche di salto a ostacoli, concorso completo, nelle gare di resistenza e di attacchi e dressage. Ma c’è di più, perché l’impegno di Longines con gli sport equestri si fonda sui valori comuni di eleganza, tradizione e performance. Un simbolo perfetto della partnership di lunga data con l’IFHA, di cui Longines è fiera di essere sponsor titolare e orologio ufficiale.” I rappresentanti di Longines e della Federazione Internazionale delle Autorità Ippiche hanno celebrato in Australia i successi di Messara. “Nutro un grandissimo rispetto per John Messara, ed è un vero onore per me essere qui a Sydney per la presentazione del settimo Longines and IFHA International Award of Merit”, testimonia Louis Romanet, presidente dell’IFHA. “I vincitori dei primi sei premi confermano la natura dinamica e globale dell’allevamento e delle corse nel XXI secolo. La vittoria è più che meritata per questo prestigioso Longines and IFHA International Award of Merit 2019.”%break%Chi è John Messara, vincitore del Longines & IFHA International Award of Merit 2019 Messara è un attore fondamentale del settore delle corse australiano da oltre trent’anni, ed è anche proprietario e presidente di Arrowfield Stud in New South Wales. La scuderia, altamente rispettata e di grande successo, è stata fondata nel 1985, e ha permesso l’idenificazione, l’acquisto e il lancio della carriera del cavallo di razza Danehill in Australia, stallone leggendario padre di tantissimi campioni, ed è attualmente la dimora del nipote fuoriclasse Snitzel. Tra i numerosi ruoli ricoperti, Messara è stato presidente di Racing New South Wales (dicembre 2011- dicembre 2016), primo presidente di Racing Australia (gennaio 2014-dicembre 2016), vicepresidente dell’Asian Racing Federation (2014-2016), presidente di Thoroughbred Breeders Australia (2007-2008) e primo presidente di Aushorse (2001-2008). Le precedenti onorificenze ricevute da Messara comprendono il titolo di membro a vita dell’Australian Turf Club (2016), il primo Heroic Award di Thoroughbred Breeders NSW (2011) e il riconoscimento del governo australiano nel 2008 come Membro dell’Ordine dell’Australia (AM). Messara è nato nel 1947, ha frequentato l’Università del New South Wales. Dopo l’ottenimento del diploma nel 1968, ha iniziato a lavorare con Edwin V Nixon & Partners (Arthur Young & Co), revisori contabili, prima di entrare a far parte della società di Ralph King & Yuill, membro della Sydney Stock Exchange, istituendo la propria sede europea in Svizzera, a Ginevra. Tornato in Australia, è stato eletto membro della Sydney Stock Exchange nel 1973.  Lo stesso anno, Messara si sposa con Kristine. Avranno quattro figli: il dott. Louise Messara; Paul Messara, allenatore e manager di Gruppo 1, Arrowfield Stud; Michael Messara, direttore del Gruppo Arrowfield, e la conduttrice e produttrice Susanne Gray.     La Maison Longines Longines è stata fondata nel 1832 in Svizzera, a Saint-Imier. La Maison vanta una lunga esperienza e una solida tradizione all’insegna dello sport, dell’eleganza e della performance. Nel corso degli anni, Longines ha instaurato legami forti e duraturi con il mondo dello sport, attraverso numerose esperienze come cronometrista ufficiale di campionati mondiali e partner di federazioni sportive internazionali. La Maison, nota per l’eleganza dei suoi segnatempo, fa parte di Swatch Group S.A., il primo marchio produttore di orologi a livello mondiale. Il marchio dalla clessidra alata attualmente dispone di punti vendita in oltre 150 paesi. Informazioni sulla Federazione Internazionale delle Autorità Ippiche (IFHA) La Federazione Internazionale delle Autorità Ippiche (IFHA) è l’organo di rappresentanza a livello mondiale nel settore delle corse ippiche sportive internazionali di purosangue. I suoi 60 membri comprendono enti ippici nazionali di tutto il mondo che organizzano corse per purosangue. Fra le aree principali di intervento della IFHA citiamo: Realizzazione e modifica dell’accordo International Agreement on Breeding, Racing and Wagering (IABRW) Sviluppo di politiche connesse al benessere e alla sicurezza di cavalli e fantini Organizzazione e classificazione delle gare internazionali (“black type”) Classifiche mondiali Lotta contro le sostanze e le prassi equine proibite Armonizzazione delle regole giornaliere delle corse Certificazione dei laboratori di riferimento dell’IFHA Promozione dello sviluppo commerciale internazionale del settore ippico La IFHA è membro fondatore della Federazione Equestre Internazionale (FEI) della International Horse Sports Confederation ed è affiliata all’Organizzazione mondiale della sanità animale (OIE).

  • 10/04/2019

    Corporate

    La nuova declinazione interamente in ceramica della collezione HydroConquest di Longines

    Longines ha recentemente regalato una ventata di freschezza alla collezione HydroConquest, creando modelli dalle linee essenziali e con un inserto in ceramica colorata sulla lunetta. Oggi, il marchio si spinge oltre nell’utilizzo di questo materiale esclusivo, con un modello interamente realizzato in ceramica nera, che fa bella mostra della sua composizione chimica sul quadrante: ZrO2. Un materiale ad alti contenuti tecnici che non teme le scalfitture e che si presta perfettamente allo spirito del nuovo HydroConquest. A sottolineare il carattere dinamico del segnatempo, ogni componente presenta una finitura diversa: quadrante opaco, cassa lucida, lunetta satinata circolare e fondo cassa che abbina l’effetto satinato circolare a quello opaco.   HydroConquest, la collezione emblematica di orologi sportivi creati da Longines, soddisfa le esigenze degli appassionati del mare, senza però rinunciare alla tradizionale eleganza del marchio svizzero. Gli orologi HydroConquest esibiscono i codici caratteristici degli orologi subacquei e s’ispirano alle necessità di questa disciplina. L’impermeabilità fino 300 metri, la lunetta rotante unidirezionale, la corona a vite e la doppia chiusura déployante di sicurezza sono tutti elementi che accentuano lo stile di questo esemplare.%break%La cassa di 43 mm dell’orologio 3 sfere e data, ospita un movimento meccanico a carica automatica (L888.3) sviluppato esclusivamente per Longines. Il bianco luminoso degli indici e delle lancette rivestiti con Super-LumiNova® contrasta con il nero profondo del quadrante. Il nuovo HydroConquest è proposto con un cinturino in caucciù nero dotato di un sistema di regolazione preciso per un comfort ottimale.   Con la sua identità forte e le sue linee mosse, questa versione interamente in ceramica farà la gioia degli appassionati di sport nautici che ricercano l’eleganza delle prestazioni.

  • 05/04/2019

    Salto ad ostacoli

    Longines and the European Equestrian Federation renew their collaboration

    Longines e la Federazione Equestre Europea (EEF) hanno il piacere di annunciare il rinnovo della loro collaborazione. Nell’ambito di questo nuovo accordo, i due partner continueranno a perseguire gli obiettivi di sviluppo degli sport equestri promuovendo al contempo i valori di correttezza e sicurezza, con particolare attenzione al benessere sia degli atleti che dei cavalli. Dal 2015 il brand orologiero svizzero è Partner e Orologio ufficiale della EEF nonché Sponsor titolare della classifica Longines EEF e del Longines Brotherhood Programme.   Theo Ploegmakers, Presidente della EEF, ha commentato così il rinnovo della partnership: “Per me è un piacere annunciare che Longines ha prolungato l’accordo che lega il brand alla EEF in qualità di Partner ufficiale. Il marchio svizzero è noto per il suo storico impegno nel mondo equestre e questa collaborazione offre un valido supporto alla nostra missione di promozione degli sport equestri europei”.   Matthieu Baumgartner, Vice Presidente del Marketing Longines, ha aggiunto: “Siamo particolarmente orgogliosi di aver rinnovato la nostra collaborazione con la EEF in qualità di Partner e Orologio ufficiale, una collaborazione che contribuisce allo sviluppo di questo sport in tutto il continente e rafforza il nostro storico impegno nell’universo equestre”.%break%Il coinvolgimento di Longines in questo mondo, infatti, risale al 1869, data di produzione del primo orologio da tasca con incisa una testa di cavallo in posizione fiera. Nel 1912, il marchio orologiero svizzero aveva inaugurato una collaborazione con una competizione internazionale di salto a ostacoli in Portogallo. Oggi, la partecipazione di Longines agli sport equestri include gare di salto a ostacoli, corse in piano e concorsi completi.   La Federazione Equestre Europea è un ente indipendente progressista che mira a massimizzare il potenziale e lo sviluppo delle discipline equestri in tutto il territorio comunitario. L’EEF Brotherhood Programme, lanciato a Essen (Germania) nel 2013, ha come obiettivo quello di facilitare il trasferimento di competenze specifiche; in questo contesto, una federazione nazionale sviluppata offre supporto tecnico, teorico e/o amministrativo a un’altra federazione dell’area. Una federazione che offre assistenza può altresì fungere da membro ricevente nell’ambito di questo programma.