Skip to main navigation Skip to content

Spedizioni regolari e gratuite su tutti gli ordini online*. Acquista ora

*La consegna potrebbe subire rallentamenti o ritardi in determinate zone del Paese

Notizie

  • 01/06/2019

    Salto ad ostacoli

    Longines Global Champions Tour di Amburgo 2019

    La sesta tappa del Longines Global Champions Tour, di cui Longines è Sponsor titolare e Cronometrista ufficiale, si è conclusa in bellezza questo sabato ad Amburgo con la notevole vittoria in casa di Daniel Deusser in sella a Jasmien v. Bisschop durante la competizione più attesa del week-end, vale a dire il Longines Global Champions Tour Grand Prix di Amburgo. In questa occasione, Longines è stata lieta di omaggiare il vincitore con un elegante segnatempo come premio per la sua fantastica performance.   Longines ha scelto questo prestigioso evento per presentare l'Orologio ufficiale della competizione, il Conquest VHP “ Very High Precision”. Questo segnatempo rappresenta un nuovo traguardo nella tecnologia al quarzo che unisce precisione estrema, tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall’eleganza unica del marchio.

  • 26/05/2019

    Salto ad ostacoli

    Longines FEI Jumping Nations Cup™ della Francia

    Il girone europeo della Longines FEI Jumping Nations Cup™ è partito in quarta nella giornata di venerdì e ha visto il team svizzero conquistare la vittoria a La Baule, precedendo il team belga e il team francese. I membri del team svizzero Niklaus Rutschi, Bryan Balsiger, Paul Estermann e Steve Guerdat hanno ricevuto in omaggio degli eleganti segnatempo Longines come segno di riconoscimento per la loro performance straordinaria.   Domenica pomeriggio, il Grand Prix Longines De La Ville de la Baule è stato vinto dal fantino tedesco Simone Blum in sella a DSP Alice, che ha preceduto lo svizzero Steve Guerdat in sella ad Albfuehren’s Bianca e all’irlandese Darragh Kenny con Important de Muze, classificati rispettivamente in seconda e terza posizione.   L’orologio ufficiale della Longines FEI Jumping Nations Cup™ della Francia di La Baule è stato un modello della collezione V.H.P. “Very High Precision”, che rappresenta un nuovo traguardo nella tecnologia al quarzo, unendo precisione estrema, tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall’eleganza unica del marchio.

  • 26/05/2019

    Salto ad ostacoli

    Longines FEI World Cup™ Jumping girone della Cina – 2a tappa

    Domenica 26 maggio 2019, il fantino Kenneth Cheng, originario di Hong Kong, si è assicurato la vittoria in sella a Fanyface alla 2a tappa della Longines FEI World Cup Jumping girone della Cina, tenutasi a Chengdu. Il fantino cinese Nulahemaiti Lbai su Gulio van de Koelaar occupano il secondo posto, seguiti dal compatriota Jiri Galatu in sella a Chalano Gold. In quanto Sponsor, Cronometrista e Orologio Ufficiale del girone, Longines è orgoglioso di consegnare a Kenneth Cheng un elegante segnatempo come premio per la sua magnifica performance.   Nel corso del fine settimana, Longines ha avuto il piacere di presentare l’orologio ufficiale dell’evento, il Conquest V.H.P. “Very High Precision”, che rappresenta un nuovo traguardo nella tecnologia al quarzo, unendo precisione estrema, tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall’eleganza unica del marchio.

  • 19/05/2019

    Salto ad ostacoli

    Longines Global Champions Tour of Madrid 2019

    Si è conclusa domenica a Madrid la quinta tappa del Longines Global Champions Tour di cui il brand svizzero è Sponsor titolare e Orologio ufficiale. Sfida clou del fine settimana, il Longines Global Champions Tour Grand Prix di Madrid è stato caratterizzato dalla vittoria di Martin Fuchs (Svizzera) in sella a Chaplin. Per celebrare questo traguardo, il fantino svizzero è stato omaggiato con un elegante segnatempo Longines.   Durante il week-end, il brand orologiero è stato fiero di presentare il suo modello Conquest V.H.P. “ Very High Precision”, come Orologio ufficiale dell’evento: un nuovo traguardo nella tecnologia al quarzo che unisce precisione estrema, tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall’eleganza unica del marchio. Questo segnatempo accoglie un movimento esclusivo, celebre per il suo alto grado di precisione per un orologio analogico (± 5 secondi/anno) e la sua capacità di reimpostare le lancette dopo un urto o l’esposizione a un campo magnetico.

  • 16/05/2019

    Corporate

    Simon Baker is back for the 2019 edition of the Prix de Diane Longines, the epitome of elegance

    The 170th edition of the Prix de Diane Longines will be held on Sunday 16 June at the Chantilly racecourse. With just a month to go before this elegant equestrian event is held at the horse capital, Longines and its Partner France Galop have unveiled the highlights of the 2019 edition during a press breakfast at the Cercle d’Aumale in Paris, which pays homage to Henri d’Orléans, Duke of Aumale, to whom we owe the stunning Domain of Chantilly. The prestigious Prix de Diane Longines – a thrilling day of events with no less than eight thoroughbred races – is the world’s most important race for fillies. For the occasion, the Chantilly racecourse will delight the tens of thousands of spectators with decor inspired by jockey silks: graphic adornments and lovely colours creating a lively and playful atmosphere.    The traditional equestrian event Prix de Diane Longines is also a chance to attend two races the brand lends its name to: the Prix Longines Future Racing Stars and the Prix de la Reine Marie-Amélie Longines, in which young jockeys from all over the world and FEGENTRI (International Federation of Gentlemen and Lady Riders) riders compete. Longines is pleased to time the races, showcase up-and-coming talent and racing amateurs, as well as award the winners with elegant timepieces.   This year, Longines is especially proud to welcome its Ambassador of Elegance, the Australian actor and racing enthusiast Simon Baker, who is sure to add an elegant touch to the event. Simon Baker will have the pleasure of being present at the event’s main race. At the end of the Prix de Diane Longines and accompanied by representatives of the brand, he will present elegant Longines watches to the winning filly’s team.   The “Mademoiselle Diane par Longines” award will be held, like every year, at the Village de Diane, where the 10 most elegant female spectators from the event will showcase their most beautiful outfits for a chance to win the renowned award. Simon Baker will present the winner with the event’s Official Watch, a steel and rose gold model from the Record collection featuring a mother-of-pearl dial adorned with diamond indexes. This piece, alongside other Longines collections, will be showcased at the Longines boutique at the Village de Diane.

  • 05/05/2019

    Salto ad ostacoli

    Longines FEI Jumping Nations Cup™ of Mexico - Coapexpan 2019

    Domenica 5 maggio 2019, il team messicano (composto da Patricio Pasquel su Babel, Manuel Gonzalez Dufrane su Hortensia van de Leeuwerk, Lorenza O’Farrill su Queens Darling e Salvador Onate su Big Red) si è aggiudicato la vittoria al Longines FEI Jumping Nations Cup™ del Messico a Coapexpan. Al secondo posto si è posizionato il team americano, seguito da quello canadese. Il marchio orologiero svizzero ha avuto anche l'onore di presentare un altro momento clou dell'evento: il Longines Grand Prix, che si è tenuto venerdì 3 maggio 2019. Questa gara internazionale di salto a ostacoli ha visto un podio al 100% messicano, con la vittoria di Lorenza O’Farrill su Calvira, seguita dai compatrioti Andrea Azcarraga su Contendros e Gerardo Pasquel Mendez su Mighty Mouse. Longines ha avuto il piacere di offrire ai vincitori di entrambe le gare degli eleganti orologi a riconoscimento della notevole performance.   Inoltre, il brand ha colto l'occasione per presentare l'Orologio Ufficiale dell'evento, un nuovo modello della leggendaria collezione HydroConquest. Traendo ispirazione dall’affascinante mondo degli sport acquatici, questa collezione combina eccellenza tecnica ed eleganza tradizionale, elementi distintivi di Longines.

  • 05/05/2019

    La corsa piana

    Longines Kentucky Oaks e Kentucky Derby, Longines Churchill Distaff Turf Mile 2019

    La città statunitense di Louisville ha seguito il ritmo delle corse ippiche questo fine settimana. Nella giornata di sabato si è svolto a Churchill Downs il Kentucky Derby, la gara conosciuta come i “due minuti più veloci dello sport”. In questa sfida, Country House condotto da Flavien Prat è stato proclamato vincitore dopo la squalifica per interferenza di Maximum Security. Per celebrare la vittoria, Longines ha omaggiato proprietario, allenatore e fantino di Country House con dei segnatempo del marchio, davanti a una folla di appassionati spettatori.   La gara del Derby ha concluso in bellezza uno strepitoso evento all’insegna di sport ed eleganza, con molti momenti salienti sia dentro che fuori pista. Sempre nella giornata di sabato, la vittoria della Longines Churchill Distaff Turf Mile è stata portata a casa da Beau Recall condotto da Irad Ortiz, che si è imposto su Got Stormy e Daddy Is a Legend.   Longines ha prestato il proprio nome come Sponsor titolare, Cronometrista e Orologio ufficiale del Longines Kentucky Oaks di venerdì, caratterizzato da una strepitosa vittoria di Serengeti Empress con Jose Ortiz. Il Premio dell’Eleganza Longines ha contribuito a rendere lo spettacolo ancor più di classe. L’ippodromo di Churchill Downs ha fatto da passerella alle sfarzose partecipanti, che con i loro raffinati outfit alla moda hanno sfilato sul tappeto rosa contendendosi l’ambito Premio e la possibilità di vincere un orologio Longines. Una giuria composta, fra gli altri, dal Brand President di Longines per gli Stati Uniti Pascal Savoy, il quale ha selezionato le sfidanti più eleganti della giornata che incarnavano il motto del brand “Elegance is an Attitude”.   Premiazioni con gli Orologi ufficiali del 2019 del Longines Kentucky Oaks e del Kentucky Derby:   Gli spettatori del Longines Kentucky Oaks hanno avuto l’occasione di scoprire l’orologio ufficiale dell’evento, un modello della collezione Longines Master, con un moderno quadrante blu, indici scintillanti diamantati e bracciale in acciaio lucido, dove eleganza classica ed eccellenza si fondono per la gioia assoluta degli appassionati dell’orologeria. Il movimento meccanico a carica automatica e la riserva di carica di questo segnatempo del brand orologiero svizzero celebrano il connubio tra estrema eleganza, precisione e qualità.   In qualità di Orologio ufficiale del Kentucky Derby, Longines ha avuto l’onore di accendere i riflettori su un modello cronografo della collezione V.H.P. “Very High Precision”, un nuovo traguardo nella tecnologia al quarzo che unisce precisione estrema, tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall’eleganza unica del marchio. Questo modello con quadrante blu accoglie un movimento precisissimo (± 5 secondi all’anno), un calibro cronografo e un calendario perpetuo.   La Maison Longines: Fondato a Saint-Imier, Svizzera, nel 1832, il marchio orologiero Longines vanta un savoir-faire frutto di tradizione, eleganza e performance. Attraverso generazioni di esperienza come cronometrista ufficiale di campionati mondiali e partner di federazioni sportive internazionali, Longines ha instaurato legami forti e duraturi con il mondo dello sport nel corso degli anni. La Maison, nota per l’eleganza dei suoi segnatempo, fa parte di Swatch Group S.A., il primo marchio produttore di orologi a livello mondiale. Longines, marchio della clessidra alata, è presente in oltre 150 paesi.

  • 05/05/2019

    Salto ad ostacoli

    Longines Global Champions Tour of Shanghai 2019

    Questo weekend, la quarta tappa del Longines Global Champions Tour ha riunito alcuni dei migliori fantini e cavalli del mondo a Shanghai, di fronte all’impressionante China Art Palace, alto ben 63 metri. In qualità di Sponsor titolare e Cronometrista ufficiale del Tour, Longines è lieto di essere associato alla competizione clou dell'evento cinese, il Longines Global Champions Tour Grand Prix di Shanghai.   L’Ambasciatore dell'Eleganza Longines Aaron Kwok ha partecipato all’evento nella giornata di sabato, assistendo al trionfo di Danielle Goldstein su Lizziemary nella sfida collegata. L’artista dai numerosi talenti e Ambasciatore dell’Eleganza Longines Aaron Kwok, insieme a Dennis Li, Vice Presidente di Longines Cina, le hanno offerto un elegante segnatempo Longines per festeggiare il suo traguardo.   Lungo l’intero weekend, Longines è stata fiera di presentare un modello della collezione Conquest V.H.P. come orologio ufficiale dell’evento, che segna un nuovo traguardo nella tecnologia al quarzo e unisce precisione estrema, tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinta dall’eleganza unica del marchio.