Skip to main navigation Skip to content

Acquista un modello della nuova collezione Spirit direttamente online. Garanzia a 5 anni e spedizione express e gratuita
Scopri tutti i modelli

King George Day, Longines Handicap Stakes

La corsa piana

28/07/2018

Il rivoluzionario sistema di cronometraggio di Longines utilizzato nel King George Day

Longines ha avuto l’onore di ricoprire il ruolo di sponsor e cronometrista ufficiale del Royal Racecourse mettendo a disposizione per il King George Day il suo innovativo sistema di cronometraggio. Inaugurato con successo lo scorso giugno durante il Royal Ascot, questa tecnologia ultra precisa genera dati istantanei sull'esatta posizione dei cavalli durante una corsa, sulla classifica della gara, sulla distanza tra i cavalli e sulla loro accelerazione e decelerazione. Ma non è tutto: misura anche la distanza percorsa dai cavalli e quella restante durante la gara. Altra peculiarità interessante riguarda l’assenza di installazioni permanenti nell’ippodromo: questo sistema, infatti, si basa esclusivamente sui dati satellitari, consentendo così agli ippodromi situati in luoghi storici o immersi nella natura di dotarsi di questa tecnologia avanzata.

 

La Longines Handicap Stakes for Lady Riders, altro evento clou per Longines, ha visto trionfare Gina Andrews in sella a Cliffs of Capri, premiata insieme ai proprietari Melbourne 10 Racing, all'allenatore Jamie Osborne e allo stalliere del team, con degli eleganti segnatempo del brand come riconoscimento per la straordinaria performance.

 

In qualità di orologio ufficiale del King George Day, Longines ha acceso i riflettori su un modello della collezione Conquest V.H.P. “Very High Precision”, un nuovo traguardo nella tecnologia al quarzo che unisce precisione estrema, tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall'eleganza unica del marchio. Questo segnatempo in acciaio dal raffinato quadrante argento è dotato di un movimento esclusivo Longines celebre per il suo alto grado di precisione per un orologio analogico (± 5 secondi/anno) e per la sua capacità di reimpostare le lancette dopo un urto o l'esposizione a un campo magnetico.

 

La passione di Longines per gli sport equestri risale a oltre 140 anni fa. Già nel 1878, il brand ha realizzato un cronografo recante l’incisione di un fantino e del suo cavallo. Il modello, apparso sulle piste fin dal 1881 e diventato subito estremamente popolare tra fantini e appassionati di cavalli, consentiva di misurare le prestazioni con una precisione al secondo. La partecipazione di Longines agli sport equestri include gare di salto a ostacoli, corse in piano, gare di resistenza, di attacchi, dressage e concorsi completi. Longines ha deciso di sostenere gli sport equestri poiché illustrano perfettamente i valori fondamentali del marchio: tradizione, performance ed eleganza.

Horse Racing; King George Day; The Longines Handicap Stakes