Skip to main navigation Skip to content

In considerazione della presente emergenza COVID-19, le spedizioni sono temporaneamente sospese

Per ordinare il tuo orologio online inserisci il tuo indirizzo e-mail direttamente nella pagina prodotto relativa o scrivi a e-commerce@longines.it: ti informeremo della ripresa delle spedizioni e potrai effettuare l'acquisto

Per saperne di più sugli ordini online

Notizie

  • 07/09/2019

    Tiro con l'arco

    Finale della Coppa del Mondo di tiro con l’arco 2019

    La Coppa del Mondo di tiro con l’arco 2019 ha preso il via alla fine di aprile a Medellín (Colombia), prima di fare scalo in maggio a Shanghai (Cina) e Adalia (Turchia), in giugno a Berlino (Germania) e di concludersi questo week-end con un'eccitante finale a Mosca, in Russia. Il titolo nella categoria compound è stato rivendicato da Sarah Lopez (Colombia) e Mike Schloesser (Paesi Bassi), mentre Chae Young Kang (Repubblica di Corea) e Brady Ellison (USA) hanno vinto nella categoria ricurvo.   Per concludere la finale, il brand orologiero svizzero Longines, sponsor titolare e cronometrista ufficiale della Coppa del Mondo di tiro con l'arco dal 2008, ha consegnato il Longines Prize for Precision agli arcieri che hanno ottenuto il maggior numero di punteggi massimi (“10”) nella categoria compound in tutta la stagione: Alexis Ruiz e Braden Gellenthien, entrambi statunitensi. I vincitori hanno ricevuto un orologio Longines, un trofeo e un assegno.   Longines ha un ruolo chiave nel cronometraggio dei concorrenti e nella presentazione dei risultati per tutte le gare che compongono la Coppa del Mondo di tiro con l'arco e i Campionati del Mondo di tiro con l'arco. Questo sport incarna i valori di cui il marchio è portavoce sin dalla sua fondazione: precisione, tradizione ed eleganza. Un arciere di talento deve avere il controllo totale del proprio arco e delle proprie frecce, e per farlo gli occorrono concentrazione, equilibrio e precisione.   L’orologio ufficiale della finale di Coppa del Mondo di tiro con l’arco L’orologio ufficiale della finale di Coppa del Mondo di tiro con l’arco 2019 è un modello della collezione Conquest “Very High Precision”, che rappresenta un nuovo traguardo nella tecnologia al quarzo, unendo precisione estrema, tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall'eleganza unica del marchio. Questo modello sfoggia un quadrante in argento ed è dotato di un movimento esclusivo celebre per il suo alto grado di precisione (± 5 secondi/anno) e la sua capacità di reimpostare le lancette dopo un urto o l’esposizione a un campo magnetico. Il movimento deve senz’altro la sua eccezionalità a queste interessanti caratteristiche, a cui si aggiungono una durata della batteria straordinariamente lunga e un calendario perpetuo.

  • 16/06/2019

    Tiro con l'arco

    Campionati mondiali di tiro con l’arco 2019

    In qualità di Sponsor e Cronometrista Ufficiale della Federazione mondiale di tiro con l’arco, Longines ricopre un ruolo importante nel cronometraggio degli sfidanti e nella presentazione dei risultati per tutte le competizioni della Coppa del mondo di tiro con l’arco e dei Campionati mondiali di tiro con l’arco. Nell’ambito dei Campionati mondiali di tiro con l’arco 2019, disputati nella città olandese di s’Hertogenbosch dal 10 al 16 giugno 2019, Longines, Sponsor e Cronometrista Ufficiale ha omaggiato con degli eleganti segnatempo del marchio i vincitori della categoria ricurvo Lei Chien-Ying (TWN) e Brady Ellison (USA), e i vincitori nel compound Natalia Avdeeva (RUS) e James Lutz (USA).  L’orologio ufficiale dei Campionati mondiali di tiro con l’arco 2019 è un modello della collezione Conquest V.H.P. “Very High Precision”, che rappresenta un nuovo traguardo nella tecnologia al quarzo, unendo precisione estrema, tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall’eleganza unica del marchio. Con il suo quadrante blu, questo cronografo è dotato di un movimento esclusivo, celebre per il suo alto grado di precisione per un orologio analogico (± 5 secondi/anno) e la sua capacità di reimpostare le lancette dopo un urto o l’esposizione a un campo magnetico. Il movimento deve senz’altro la sua eccezionalità a queste interessanti caratteristiche, a cui si aggiungono una durata della batteria straordinariamente lunga e un calendario perpetuo.