Skip to main navigation Skip to content

In considerazione della presente emergenza COVID-19, le spedizioni sono temporaneamente sospese

Per ordinare il tuo orologio online inserisci il tuo indirizzo e-mail direttamente nella pagina prodotto relativa o scrivi a e-commerce@longines.it: ti informeremo della ripresa delle spedizioni e potrai effettuare l'acquisto

Per saperne di più sugli ordini online

Notizie

  • 09/03/2020

    Giochi del Commonwealth

    Longines and CGF agree historic multi-Commonwealth Games partnership, as Birmingham 2022 Countdown Clock is revealed

    The Commonwealth Games Federation (CGF) have signed a partnership agreement with Longines for the next three editions of the Commonwealth Games, starting with Birmingham 2022.   The agreement represents the first ever multi-Commonwealth Games partnership in the history with Longines receiving exclusive status as the “Inaugural Partner of the Commonwealth Sport Movement”. Known worldwide for excellence in precision timing, Swiss watchmaker Longines will be the Official Partner and Timekeeper for Birmingham 2022 as well as the 2026 and 2030 Commonwealth Games. This new partnership sees Longines provide all timing and scoring equipment for every single event within the next three Commonwealth Games.   An additional aspect of the partnership means that Longines is also named as ‘Presenting Partner’ of rugby sevens, table tennis, gymnastics and athletics. The historic agreement reinforces the strong ties between Longines and the Commonwealth Games. Longines was originally a partner of the Perth 1962 Commonwealth Games and renewed its partnership for Glasgow 2014 and Gold Coast 2018.   The announcement comes on Commonwealth Day today (9 March), where the CGF, in partnership with Longines and Birmingham 2022, unveiled a Countdown Clock in Birmingham’s Centenary Square. The striking clock has begun counting down the days, hours, minutes and seconds to the start of the opening ceremony of the Birmingham Commonwealth Games, on 27 July 2022.     The Longines Countdown Clock features a fully accessible ramped approach to allow both wheelchair users and non-wheelchair users to move freely under the structure. Manufactured in England, its structure forms the shape of the iconic ‘B’ logo of the Birmingham 2022 Games. This distinctive shape was created by connecting 12 towns and cities across the region, joining together key Games locations, where for the 11 days of the Commonwealth Games, 19 sports, including eight fully integrated para-sports, will take place.   CGF CEO David Grevemberg CBE said: “I am absolutely delighted and privileged to have Longines join with us as the Inaugural Partner of the Commonwealth Sport Movement. It marks an exciting new chapter in the longstanding friendship we have had with Longines that dates back to the Perth 1962 Commonwealth Games.”   “This is a truly historic agreement and having this multi-Commonwealth Games partnership in place showcases real confidence in the future direction of the Commonwealth Sport Movement. The partnership has been made possible because of the new Games delivery model, coordinated by CGF Partnerships, which looks at multi-Games opportunities and efficiencies.”   “It is particularly special to be announcing this on Commonwealth Day, a day of celebration across the Commonwealth, where we are unveiling the Longines Countdown Clock to the Birmingham 2022 Opening Ceremony. With this striking yet elegant structure now taking pride of place in the iconic Centenary Square, the countdown to Birmingham 2022 has really begun.” %break%Longines Vice President Marketing, Matthieu Baumgartner commented: “On this special day, Longines is very excited to announce its participation in the XXII Commonwealth Games, considered as one of the world’s most important sporting event.”   “With 870 days to go until the start of this great event, our brand is delighted to reveal a historic multi-Commonwealth Games partnership with CGF, covering the 2022, 2026 and 2030 editions.”   “We are extremely proud of our partnership with the Commonwealth Games, which extends all the way back to the 1962 Perth Commonwealth Games and more recently the 2014 Glasgow and 2018 Gold Coast Commonwealth Games.”   “Timing is crucial when it comes to winning a gold, silver or bronze medal. In this regard, Longines is looking forward to providing its timekeeping expertise in various disciplines, including Athletics (Track & Field), Gymnastics, Rugby Sevens and Table Tennis, the sports we are partnering with during the Commonwealth Games.”   “Our brand has a long history of innovation and precision in sports timekeeping, dating back to the late 19th century already. For the three next Commonwealth Games, starting with Birmingham 2022, Longines is perpetuating this history, together with athletes and sports fans from all over the world.”   Ian Reid, CEO of Birmingham 2022, said: “This marks a hugely significant day for the Birmingham Commonwealth Games, as we build momentum and edge ever closer to July 2022. “   “The clock will become a key attraction and focal point for the city and will ensure the people of Birmingham have a visual reminder that their city has been chosen to host one of the biggest sports and cultural events in the world. It will count down to an important moment when the eyes of the world will be on Birmingham and the West Midland region.”

  • 07/03/2020

    Salto ad ostacoli

    Longines Global Champions Tour di Doha

    La nuova edizione del Longines Global Champions Tour promette un altro anno di emozionanti eventi sportivi nelle città più belle del mondo. La tappa di inaugurazione delle gare ha riunito i fantini e i destrieri migliori al mondo nella magnifica Longines Arena di Al Shaqab a Doha. Il Tour toccherà destinazioni emblematiche, quali Città del Messico, Saint-Tropez, Monaco e Praga. Per la seconda edizione, il prestigioso evento finale della stagione si svolgerà a New York sulla maestosa Governors Island. Il circuito si concluderà a Praga con il Longines Global Champions Tour Super Grand Prix, che riunisce nella gara finale i vincitori di ciascuna tappa del Longines Global Champions Tour Grand Prix. In qualità di Sponsor titolare e Cronometrista ufficiale della serie, il marchio orologiero svizzero Longines ha avuto l'onore di misurare i tempi della straordinaria vittoria di Daniel Deusser (Germania) in sella a Killer Queen VDM durante la gara clou del fine settimana, il Longines Global Champions Tour Grand Prix di Doha tenutosi sabato. Il fantino tedesco ha tagliato il traguardo davanti a Nicola Philippaerts in sella a Katanga v.h Dingeshof e Jérôme Guery in sella a Quel Homme de Hus, che si sono aggiudicati rispettivamente il secondo e il terzo posto. Yanick Rossier, Direttore delle Sponsorizzazioni e degli Eventi internazionali –Sport equestri di Longines, ha consegnato a Daniel Deusser un elegante segnatempo Longines per premiare la sua grande performance. Durante il fine settimana, gli spettatori hanno avuto l'occasione di scoprire un modello della collezione Conquest Classic, l'Orologio ufficiale dell'evento. Splendente e raffinata, questa creazione sfoggia un carattere risolutamente femminile, con un guizzo dall’audacia contemporanea. Progettati per scandire il ritmo della donna moderna, questi orologi sapranno conquistare chi sa combinare le molteplici sfaccettature della propria vita.

  • 29/02/2020

    Salto ad ostacoli

    Longines FEI Jumping Nations Cup degli EAU 2020

    Sabato 29 febbraio 2020, il team della Nuova Zelanda composto da Bruce Goodin con Backatorps Danny V, Richard Gardner con Calisto, Tom Tarver-Priebe con Popeye e Daniel Meech con Cinca ha conquistato il primo posto nella Longines FEI Jumping Nations Cup™ degli EAU ad Abu Dhabi, seguito dal team egiziano e dal team degli Emirati su suolo domestico. Due giorni prima, l'egiziano Mouda Zeyada e Morocco hanno conquistato la vittoria nel President of the UAE Showjumping Cup Grand Prix presented by Longines, seguito dal lettone Kristaps Neretnieks con Moon Ray e dal fantino giordano Maysam Bisharat con Un Dollar de Blondel. In qualità di Sponsor, Cronometrista e Orologio ufficiale dell’evento, Longines ha avuto il piacere di omaggiare i vincitori delle due competizioni con degli eleganti segnatempo.  In questa occasione, il brand orologiero svizzero ha avuto anche l'onore di presentare l'Orologio Ufficiale dell'evento, il Conquest V.H.P. “Very High Precision”, che rappresenta un nuovo traguardo nella tecnologia al quarzo, unendo precisione estrema, tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall'eleganza unica del marchio.

  • 23/02/2020

    Salto ad ostacoli

    Geir Gulliksen (NOR) ha condotto Vdl Groep Quatro alla vittoria nell'ultima tappa della Longines FEI Jumping World - Cup Girone dell'Europa Occidentale

    La stagione 2019/2020 del Girone dell'Europa occidentale della Longines FEI Jumping World Cup™ è giunta al termine con l'ultima gara di qualificazione, disputata domenica 23 febbraio in occasione del Gothenburg Horse Show Questa competizione è stata caratterizzata dalla vittoria del norvegese Geir Gulliksen in sella a Vdl Groep Quatro, che ha preceduto lo svizzero Bryan Balsiger con Twentytwo Des Biches e il fantino francese Kevin Staut con For Joy van’t Zorgvliet HDC. In qualità di Sponsor, Cronometrista e Orologio ufficiale del Girone dell’Europa occidentale della Longines FEI Jumping World Cup™, il marchio orologiero svizzero è stato orgoglioso di premiare Geir Gulliksen con un elegante segnatempo per la sua grande vittoria.

  • 22/02/2020

    La corsa piana

    Longines ha presentato l'H.H. the Amir Trophy 2020

    In qualità di sponsor e cronometrista ufficiale del Qatar Racing and Equestrian Club, Longines ha avuto il piacere di celebrare la vittoria di French King e del suo fantino Olivier Peslier nell'attesissima edizione 2020 dell'H.H. the Amir Trophy, presentata da Longines il 22 febbraio scorso. L'elettrizzante competizione ha avuto luogo durante l'appuntamento annuale con la tre giorni di corse ippiche dell'H.H. the Amir Sword Festival, che si è svolto all'ippodromo Al Rayyan di Doha (Qatar) dal 20 al 22 febbraio. Per festeggiare questa eccezionale vittoria, il brand orologiero svizzero è stato lieto di omaggiare i componenti del team vincitore con i suoi eleganti segnatempo.L'orologio ufficiale del festival era un cronografo con quadrante blu della collezione Conquest V.H.P.“ Very High Precision”. Questo segnatempo sportivo è dotato di un movimento esclusivo celebre per il suo alto grado di precisione (± 5 secondi/anno) e la sua capacità di reimpostare le lancette dopo un urto o l'esposizione a un campo magnetico. Oltre a queste interessanti funzionalità, offre anche una durata della batteria straordinariamente lunga e un calendario perpetuo.

  • 21/02/2020

    Salto ad ostacoli

    Longines collaborerà con la Federazione Equestre Europea (EEF) per il girone della Longines EEF

    Nell'ambito della sua collaborazione con la Federazione Equestre Europea (EEF), Longines diventa sponsor titolare, cronometrista e orologio ufficiale del girone della Longines EEF. Correlata alla 1ª divisione della Longines FEI Jumping Nations Cup™,questa gara di salto a ostacoli a 3* garantirà al team vincitore del girone un biglietto per gareggiare nella stagione della 1ª divisione l'anno successivo. Questo nuovo circuito della Nations Cup aprirà le porte alla futura generazione di fantini, funzionari e professionisti dell'universo sportivo provenienti da tutto il continente. Il format viene impiegato per la prima volta nella stagione outdoor 2020 e vedrà i diversi team sfidarsi in otto eliminatorie regionali, due semifinali e una finale, che si terrà a settembre a Varsavia, in Polonia.  Theo Ploegmakers, Presidente della EEF, ha affermato: “Con il nuovo girone della Longines EEF, la Federazione Equestre Europea ha il piacere di prolungare la sua relazione con Longines, promuovendo la disciplina del salto a ostacoli in Europa. Si tratta di un progetto ambizioso che punta a migliorare tutti gli aspetti organizzativi, dalla logistica alla relazione con i mezzi di comunicazione, dedicando una particolare attenzione all'aspetto tecnico dello sport e alle nostre priorità principali: il benessere dei cavalli e il fair play.”%break%Matthieu Baumgartner, Vice Presidente del Marketing Longines, ha aggiunto: “Longines è molto orgogliosa di essere sponsor titolare, cronometrista e orologio ufficiale del girone della Longines EEF. Con questo circuito, i fantini e gli appassionati di sport equestri di tutta Europa godranno di un nuovo format di gara che promette di regalare momenti sportivi indimenticabili. Longines è impaziente di partecipare a questa elettrizzante avventura, in stretta collaborazione con la Federazione Equestre Europea”.  Iniziata nel 2015, la partnership tra Longines e la Federazione Equestre Europea (EEF) favorisce lo sviluppo dello sport in Europa rafforzando al tempo stesso l'impegno di lunga data del brand orologiero con il mondo equestre. Il coinvolgimento di Longines nell'universo equestre risale infatti al XIX secolo, quando iniziò a fabbricare orologi da taschino incisi con motivi equini. Nel 1912, il marchio orologiero svizzero collaborò per la prima volta con una competizione internazionale di salto a ostacoli in Portogallo. Oggi l'impegno di Longines negli sport equestri mondiali include gare nelle discipline del salto a ostacoli, della corsa in piano, del dressage, degli attacchi e del concorso completo.  La prima eliminatoria del girone della Longines EEF si terrà a Le Touquet (FRA) dal 7 al 10 maggio 2020.

  • 18/02/2020

    Salto ad ostacoli

    Girone dell’Europa occidentale Longines FEI Jumping World Cup™ - Bordeaux

    Sabato 8 febbraio 2020, il fantino svizzero Steve Guerdat in sella a Victorio Des Frotards si è aggiudicato la vittoria della penultima tappa del Girone dell’Europa occidentale Longines FEI Jumping World Cup™ di Bordeaux. Il tedesco Daniel Deusser con Jasmien v. Bisschop si è classificato al secondo posto, seguito da Niels Bruynseels (BEL) con Ilusionata van’t Meulenhof. Longines ha avuto l’onore di premiare Steve Guerdat con un elegante segnatempo in segno di riconoscimento per la sua vittoria.Il brand orologiero svizzero ha inoltre il piacere di essere Sponsor titolare, Cronometrista e Orologio ufficiale della serie Longines FEI Jumping World Cup™, Girone Europa Occidentale, Nord America e Cina, nella quale i fantini si sfidano per accumulare punti qualificanti per la Finale Longines FEI Jumping World Cup™ di Las Vegas di Aprile 2020.

  • 16/02/2020

    La corsa piana

    Tre domeniche di sfide al cardiopalma e prestazioni stellari concluse con l'81° Longines Grosser Preis von St. Moritz

    Il legame che unisce Longines e St. Moritz risale a oltre un secolo fa. Nel 1894, infatti, il brand orologiero svizzero inviò due contatori cronografi alla celebre località dell'Engadina, che sarebbero poi stati utilizzati come dispositivi di cronometraggio. Fu così che prese il via una partnership costante legata alle attività di cronometraggio, in particolare per lo sci alpino, la ginnastica e le corse ippiche.   Inoltre Longines dal 2015 è Sponsor e Orologio ufficiale di St. Moritz. Nel contesto di questa collaborazione, l’Ufficio turistico, la Scuola di Sci svizzera e gli impianti di risalita della sfarzosa meta alpina sfoggiano i colori del marchio.   Longines e il mondo equestre La passione di Longines per l’universo equestre risale al 1869, con la produzione del suo primo orologio da tasca a tema che sfoggiava una fiera testa di cavallo. Pochi anni dopo, nel 1878, Longines ha sviluppato un movimento cronografo, racchiuso in una cassa recante l’incisione di un fantino e del suo cavallo.  Apparso sulle piste fin dal 1881, questo tipo di segnatempo è diventato subito estremamente popolare tra fantini e appassionati di cavalli poiché consentiva di cronometrare le prestazioni. Oggi, la partecipazione di Longines agli sport equestri include gare di salto a ostacoli, corse in piano, gare di attacchi, dressage e concorsi completi. Il brand ha scelto di sostenere questi sport poiché incarnano alla perfezione i suoi valori chiave: eleganza, tradizione e performance. Nell'ambito del coinvolgimento di Longines con il mondo equestre, il brand orologiero ha inoltre il piacere di sostenere le principali istituzioni ippiche come la Federazione Equestre Internazionale (FEI), la Federazione Internazionale delle Autorità Ippiche (IFHA) e la Federazione Internazionale dei Gentlemen Riders e delle Amazzoni (FEGENTRI).   Disputata nel lago ghiacciato della località svizzera di St. Moritz, la White Turf si è conclusa in modo perfetto oggi con la strepitosa vittoria di Wargrave e Dennis Schiergen nel Longines Grosser Preis von St. Moritz.   In qualità di Sponsor e Cronometrista ufficiale di questo emozionante evento sportivo, Longines ha avuto l'onore di cronometrare l'attesissima sfida che mette in palio il premio più elevato di tutte le gare disputate in Svizzera.

  • 10/02/2020

    Corporate

    A San Valentino festeggia l’amore con La Grande Classique de Longines

    I modelli dell’emblematica linea dal profilo ultrasottile, pensati per lui e per lei, celebrano i sentimenti nel giorno più romantico dell’anno. Fedeli a quell’intramontabile eleganza della Maison orologiera, le svariate proposte de La Grande Classique de Longines, automatiche o al quarzo, rispondono alle esigenze di quanti ricercano classicità nella scelta di un segnatempo. Con quadranti bianchi, grigi, blu, neri laccati, dorati, flinqué o ancora in madreperla bianca, impreziositi con numeri romani, indici dipinti o diamanti, tutti gli orologi della collezione incarnano dal 1992 la più antica tradizione estetica del Brand dalla clessidra alata. Scopri la nostra selezione https://www.longines.it/orologi/suggerimenti/regalo/selezione-sanvalentino

  • 14/02/2020

    La corsa piana

    White Turf di St. Moritz 2020 – Seconda domenica

    Il 9 febbraio, Longines ha cronometrato la vittoria di Clément Lheureux in sella a Ulster al Longines Grand Prix nel corso della seconda domenica di gara della White Turf a St. Moritz, a cui il marchio svizzero ha l’onore di partecipare in qualità di Sponsor, Cronometrista e Orologio ufficiale. Il Longines Grand Prix è una corsa preparatoria al Longines Grosser Preis von St. Moritz che si terrà il 16 febbraio.  Sin dal 1907, l’appuntamento annuale della White Turf St. Moritz ha luogo durante tre domeniche di febbraio sul lago ghiacciato dei Grigioni, un rinomato resort turistico. Con una partecipazione di oltre 30.000 visitatori all’anno, l’evento è considerato l’appuntamento sportivo e sociale più importante del calendario invernale. Quest’anno l’evento si svolge nelle giornate del 2, 9 e 16 febbraio.  L'orologio ufficiale dell'evento è il Conquest V.H.P. (Very High Precision), un segnatempo argentato da 41 mm dotato di calendario perpetuo e una durata della batteria straordinariamente lunga. Si tratta di un'eccellente creazione che combina precisione estrema (± 5 secondi/anno), tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall'eleganza unica del marchio.